bepi colombo mercurio

Mercurio è ancora più vicino. La missione europea Bepi Colombo, che volerà sul pianeta più vicino al sole, ha raggiunto un altro traguardo. Dopo aver superato i test, il modello Termo Strutturale (STM) realizzato da Thales Alenia Space è stato consegnato all'Agenzia Spaziale Europea.

uomo spazio

Le stazioni spaziali sono l'avamposto che assicurano la permanenza dell'uomo nello spazio. È dal 1971 che l'uomo è presente nell'orbita terrestre su basi internazionali che forniscono appoggio. Queste strutture, infatti, non rappresentano rampe di lancio o di atterraggio, ma piuttosto stazioni di permanenza ad uso esclusivo dell'uomo. E in queste basi, vengono effettuati esperimenti e missioni di breve e lunga durata. Le nazioni presenti nello spazio sono numerose. Altrettante le stazioni spaziali. Vediamo quali.

Razzo Vega

Il lancio del razzo Vega, dalla base di Kourou nella Guiana francese, è stato rinviato fino a data non specificata. La causa sarebbe dovuta alle cattive condizioni meteorologiche che interessano la base spaziale, secondo quanto reso noto dalla stessa agenzia spaziale europea. Era, infatti, tutto pronto per il lanciatore di fattura italiana progettato da Avio, che sarebbe dovuto partire alle 4 di notte (ore italiana) del 3 maggio. Tuttavia, un forte vento ne avrebbe rinviato le attività.

curiosity standby

In attesa del primo uomo su Marte, l'umanità ha una valida rappresentanza sul pianeta rosso: il rover Curiosity in azione, e con successo, dall'agosto scorso. E, oggi, la Nasa segnala che il rover Opportunity pare essere tornato sotto il controllo diretto degli umani dalla Terra. Era in standby, il piccolo rover, proprio mentre Marte transitava dietro il sole, causando un temporaneo blocco delle comunicazioni.

Pagina 24 di 63

Cerca