Ladee: la sonda della Nasa si schianterà sulla luna entro aprile

schianto ladee

A fine mese, la navicella Ladee della Nasa si schianterà sulla Luna. Il veicolo spaziale si sta abbassando sempre di più, continuando ad osservare la superficie del nostro satellite prima di porre fine al suo lavoro, con l'impatto.

Partita lo scorso 6 settembre, la navicella da novembre analizza l'atmosfera lunare e le polveri al suo interno. Un progetto costato alla Nasa 280 milioni di dollari per 160 giorni: questa la durata della missione.

Secondo i manager della missione, il veicolo spaziale avrà un impatto superficie della luna attorno al 21 aprile. L'11 aprile, i controllori di terra dall'Ames Research Center della Nasa, in California, ordineranno a Ladee di svolgere la sua manovra di mantenimento orbitale finale prima dell'eclissi lunare totale del 15 aprile, quando l'ombra della Terra passerà davanti alla luna. Questa eclissi, che durerà circa quattro ore, esporrà la navicella alle condizioni limite per la sua sopravvivenza.

La manovra finale farà sì che la traiettoria di Ladee abbia un impatto sul lato più lontano della luna, quello non visibile dalla Terra e lontano da eventuali sbarchi di missione lunari precedenti. Spiega la Nasa che la navicella non colpirà una zona in particolare. Non sono note finora neanche la data e l'ora esatta dell'impatto, che dipenderanno da diversi fattori come il campo gravitazionale della Luna e il terreno variabile con crateri e valli. Una fine prevista la sua, non uno schianto accidentale.

Anche se eseguiamo tutte le manovre perfettamente, c'è ancora una possibilità che Ladee possa schiantarsi sulla luna prima del 21 aprile, ovvero quando ci aspettiamo che l'orbita di Ladee inizi a decadere naturalmente dopo aver utilizzato tutto il carburante a bordo,” ha detto Butler Hine, project manager della missione.

La missione di Ladee. La navicella ha fatto segnare una importante novità. Per la prima è stato possibile inviare tramite laser dati dalla Luna alla Terra ad altissima velocità. In orbita attorno al nostro satellite dal 6 ottobre, il veicolo ha cominciato a raccogliere dati scientifici dal 10 novembre e il 20 novembre è entrato nella sua orbita intorno all'equatore della luna.

Francesca Mancuso

Seguici su Facebook, Twitter e Google+

LEGGI anche:

Missione LADEE: la Nasa è partita per la Luna

Ladee: la luna punta un laser verso la Terra

Grosso asteroide si schianta sulla luna: il video

Cerca