Lanciato l'ATV-4 dell'Esa: portera' nello spazio lasagne e tiramisu'

atv iss

La nave cargo europea ATV-4 è partita ieri dallo spazioporto europeo di Kourou, nella Guiana Francese, ed è diretta verso la Stazione Spaziale Internazionale dove si aggancerà il 15 giugno. A bordo dell'ATV Albert Einstein circa 190 kg di materiale. Si tratta del più pesante veicolo spaziale mai lanciato da Ariane, battendo il predecessore ATV Edoardo Amaldi (circa 150 kg). La navicella dell'Esa è anche il veicolo con la maggior capienza a fare la spola verso la ISS.

L'ATV trasporta tra le altre cose una selezione di prelibatezze alimentari italiane tra cui lasagne, tiramisù, parmigiano, selezionate da Luca Parmitano per condividerle con i compagni della Expedition 36-37: Pavel Vinogradov, Alexander Missourkine, Chris Cassidy, Fyodor Yurchikhin e Karen Nyberg. In più burro di arachidi, cialde, fragole, noci.

Gli astronauti a bordo della Stazione Spaziale, come ci ha raccontato Luca Parmitano nel corso dell'intervista, hanno a disposizione circa 1,5 kg di oggetti da portare per evitare al massimo gli sprechi. Solo ciò che è strettamente necessario. Al resto pensano i veicoli cargo che periodicamente viaggiano verso la Stazione Spaziale. Gli astronauti in orbita, grazie all'Albert Einstein riceveranno oggetti di uso quotidiano, oltre al cibo, per un totale di 2,6 tonnellate di carico, tra cui pigiami, spazzolini da denti, t-shirt, calzini.

L'Automated Transfer Vehicle, che ha le dimensioni di un autobus a due piani londinese, ha 4 ali fatte di pannelli solari. Al suo interno sono stivate 4,8 tonnellate di propellente, 860 kg di carburante destinato alla ISS, 565 kg di acqua e 100 kg di ossigeno.

Porterà inoltre pezzi di ricambio per la Stazione, tra cui una nuova pompa acqua e unità di riciclaggio, un'antenna GPS per il modulo laboratorio Kibo e le nuove maschere antigas.