Facebook: arriva la navigazione anonima con Tor

facebook tor

Anche Facebook offrirà la navigazione anonima. Gli utenti di Tor, infatti, potranno accedere al social network di Zuckerberg tramite un indirizzo web dedicato che consentirà loro di usufruire ancora delle protezioni crittografiche fornite da Tor.

Ormai è ufficiale. Facebook sta rendendo più facile per gli utenti il servizio di anonimato, con il lancio di un indirizzo .onion. “Un modo per accedere a Facebook attraverso Tor senza perdere le protezioni crittografiche fornite dal Tor cloud,” si legge nel blog ufficiale, nel tentativo di convincere gli utenti Tor che il loro anonimato verrà mantenuto.

La rete Tor offre privacy attraverso un sistema “relè” tramite cui l'utente che si collega, non lo fa direttamente al server che ospita il sito o la pagina da aprire, ma passando prima attraverso altri server in tutto il mondo. Ciò rende difficile dire dove ha sede l'utente. Per questo, almeno finora, navigare su Facebook con Tor era impossibile

Il social network, dal canto suo, offre anche la crittografia con SSL, come indicato dal 'HTTPS', che si trova all'estrema sinistra dell'URL nella barra degli indirizzi.

Utilizzando l'indirizzo facebookcorewwwi.onion, chi usa la rete Tor potrà accedere normalmente al social network, usando la navigazione anonima. Questo indirizzo è considerato una sorta di esperimento da parte del social network, che spera di imparare nel corso del tempo, e di migliorare fornendo anche un indirizzo .onion anche per il sito web mobile di Facebook.

" importante per noi di Facebook di fornire alle persone i metodi per utilizzare il nostro sito in modo sicuro. Ci si collega a Facebook in molti modi diversi, ed è per questo abbiamo implementato HTTPS attraverso il nostro servizio, e Perfect Forward Secrecy, HSTS, e altre tecnologie che contribuiscono a dare alla gente più fiducia" ha detto Alec Muffett, Software Engineer for Security Infrastructure di Facebook London.

A cosa servirà? Nella migliore delle ipotesi, permetterà a chi vive nei paesi soggetti a censura, di aggirarla, accedendo a Facebook.

Francesca Mancuso

LEGGI anche:

Tor: la messaggistica istantanea è anonima con Timb

Confide: l'app che autodiostrugge i messaggi letti

Facebook: accusato di spiare e vendere i messaggi privati

Cerca