Google Street View al Cern di Ginevra

LHC street view

Dopo le Galapagos, la barriera corallina, il Monte Fuji e la Foresta Amazzonica, Google Street View va al Cern di Ginevra. Il celebre laboratorio svizzero ha aperto le porte a Google.

Là, dove le particelle sfidano la velocità della luce e tentano di ricreare l'attimo in cui l'universo si è formato. Le telecamere di Google hanno esplorato il laboratorio più grande al mondo di fisica delle particelle per mostrare a tutti com'è fatto.

Siamo entusiasti che il CERN abbia aperto le porte a Street View permettendo così a chiunque, in qualsiasi parte del mondo, di dare uno sguardo all’interno dei laboratori, dei centri di controllo e alla sua miriade di tunnel sotterranei che ospitano ricerche all’avanguardia su Google Maps. Street View permette anche ai ricercatori che lavorano sparsi per il pianeta di esaminare gli strumenti che utilizzano” spiega il team di Google.

Le immagini sono state scattate nel 2011. Per due settimane, i tecnici di Street View della sede di Zurigo hanno lavorato con i partner del Cern per poter catturare le spettacolari immagini oggi disponibili.

Il risultato è visibile su Google Maps, dove si possono vedere da vicino tutte le sperimentazioni, tra cui Atlas, Alice, Cms e il famoso tunnel del Large Hadron Collider, dove avvengono le collisioni tra le particelle.

Atlas street view

Vi è poi Atlas, il rivelatore di particelle situato in una grotta a 100 metri di profondità, che sta indagando sulle particelle fondamentali, tra cui il bosone di Higgs.

Alice street view

Infine, Alice è un rivelatore di ioni pesanti nel Grande Collisore di adroni.

Per vedere da vicino il tunnel dell'LHC clicca qui

Francesca Mancuso

LEGGI anche:

- Street View arriva anche nella Foresta Amazzonica

- Cern: l'Lhc si ferma fino al 2015 per tornare piu' potente

- Le 7 meraviglie del mondo immortalate da Google Street View

Cerca