La Nasa presenta Valchiria, il robot che andrà anche nello spazio

valchiria robot

Porta il (battagliero) nome di Valchiria (Valkyrie in inglese) il robot donna costruito dagli scienziati del Johnson Space Center della NASA.

Alto un metro e novanta e pesante 125 kg, il robot prenderà parte al concorso della Darpa (l'agenzia governativa del dipartimento della Difesa degli Stati Uniti ) in programma il 20 e 21 dicembre all'Homestead-Miami Speedway, un autodromo a sud di Miami, per il "miglior robot al mondo", con 17 squadre partecipanti e in palio 2 milioni di dollari.

Lo scopo dell'invenzione di questo robot, nelle dichiarazioni della Darpa, è quello di aiutare gli esseri umani in caso di disastri naturali, per spostare macerie, costruire, sollevare, fissare e trasportare materiali. E non solo.

"Vogliamo che arrivi su Marte", dichiara Nicolaus Radford, a capo del team. "Probabilmente, la NASA invierà sul pianeta dei robot prima degli astronauti. Questi faranno strada agli esploratori umani e quando gli umani arriveranno, i due lavoreranno insieme per la costruzione di habitat".