Google apre le porte ai robot grazie a Rubin

google robot

Google ha rivelato la sua nuova iniziativa: cedere all'era dei robot. Nel far ciò, ha avviato l'assunzione di personale predisposto a sviluppare il proprio prodotto. A confermarlo, un portavoce. L'impegno sarà guidato da Andy Rubin, in precedenza responsabile del sistema operativo Android.

Tuttavia, sono ancora ignote le fasi di sviluppo e, soprattutto, che tipo di robot Big G ha in mente. Come riporta il New York Times, Google non ha per il momento alcuna intenzione di vendere il proprio prodotto consumatori. Al contrario, i robot di Mountain View potrebbero essere accoppiati alla ricerca di noleggio auto-guida per aiutare ad automatizzare la consegna delle merci porta a porta. Pare, infatti, che l'azienda abbia recentemente avviato un servizio di consegna di generi alimentari in giornata a San Francisco e San José, chiamato Google Shopping Express. Un'iniziativa in diretta rivalità con Amazon's Prime Air Project che prevede l'utilizzo di droni per trasportare le merci ai propri clienti per via aerea e di cui si parla tanto proprio in questi giorni.

"Ogni ipotesi di quel che Andy ed il suo team potrebbero effettivamente creare sono speculazioni dell'autore e delle persone che ha intervistato", ha riferito il portavoce di Google al NYT. Tuttavia è ormai chiaro come l'era della tecnologia robotica stia entrando di prepotenza nel mercato. I vari sistemi di rilevamento di tale tecnologia hanno fatto passi da gigante. E ora, con le aziende tradizionali come Google che raccolgono la sfida, prenderanno il sopravvento altri elementi determinanti come l'integrazione di software sempre più avanzati, la standardizzazione e la modularità oltre ai sistemi di movimento sempre più sofisticati.

Il progetto del gigante della ricerca, dunque, ha una visione molto ampia e stima di completare i propri sforzi entro i 10 anni, come afferma lo stesso Andy Rubin. "Mi sento come se la robotica fosse un campo verde", ha dichiarato. "Stiamo costruendo un hardware ed un software. Stiamo costruendo i sistemi, quindi una squadra in grado di capire l'intero progetto".

Negli ultimi mesi, Google ha assorbito sette aziende del settore, giapponesi e statunitensi. La sfida è aperta.

Federica Vitale

Leggi anche:

- Google Play Newsstand, l'edicola virtuale di Google

- Entro 5 anni i robot sostituiranno gli impiegati

Cerca