#iWatch: la presentazione di Apple e' attesa il 9 marzo

iwatch apple

iWatch: in arrivo il 9 marzo. Apple annuncia l’evento mediatico che si terrà presso lo Yerba Buena Center for the Arts Theater a San Francisco. Chiaramente non ha specificato che l’oggetto della presentazione sarà lo smartwatch, ma ragionevoli considerazioni portano a crederlo fermamente.

Innanzitutto il gioco di parole legato al nome dell’evento, ‘Spring forward’, che porta a far pensare ad un dispositivo legato al tempo. Inoltre l’orologio smart è stato già più volte annunciato nelle indiscrezioni, ma mai ufficialmente. Le voci sono state numerose, ma senza mai alcuna conferma ufficiale. Forse, dunque, è arrivato il momento.

Ci aspettiamo quindi che Apple finalmente scopra finalmente le carte sulla sua tecnologia indossabile, di cui si parla da tempo, entrando in dettagli tecnici e specificando il prezzo finale. Infatti ancora non conosciamo specifiche come la durata della batteria, i costi per i modelli di fascia alta, ma soprattutto la modalità dell’interfaccia tramite iPhone.

iWatch presentazione

Attualmente possiamo immaginare che la tecnologia si basi sull’ultimo brevetto Apple, molto probabilmente legato all’iWatch. iTime, questo il nome del patent, descrive infatti un dispositivo in grado di interagire con “ambiente personale senza fili”, scambiando informazioni con altre apparecchiature eventualmente connesse a Internet, come iDevice e computer Macintosh.

Negli esempi Apple riporta diverse configurazioni del possibile iWatch, che ne mostrano le potenzialità. Stando al testo, l’orologio potrà ricevere notifiche da un telefono vicino, quindi avvisare l’utente con un messaggio audio, video o di tipo tattile, come una vibrazione al polso. Il meccanismo di invio non è ancora chiarissimo ma possiamo pensare che l'iWatch sia dotato di microfono incorporato.

In un altro esempio il dispositivo non avrebbe bisogno di connettersi con eventuali dispositivi aggiuntivi, perché il display fornirebbe tutti i componenti necessari per rilevare e comunicare con l’ambiente. E questa sarebbe con ogni probabilità la forma iWatch propriamente detta, come la immaginiamo da tempo. È anche vero però che spesso i patent coprono molte aree diverse per proteggere anche un eventuale futuro.

Restiamo dunque ancora in attesa di capire cosa sceglierà ora Apple. Il 9 marzo è vicino.

Roberta De Carolis

Foto: Business Insider

Credit: Apple

LEGGI anche:

- iWatch, già in produzione. Il lancio in autunno?

- iPhone 6 e iWatch: svelati i nuovi dispositivi Apple. In Italia dal 26 settembre

Tags: ,

Cerca

Noi raccomandiamo Buono ed Economico