iWatch, gia' in produzione. Il lancio in autunno?

iwacth autunno china

L'iWatch è ancora più vicino. Secondo fonti vicine alla supply chain di Apple, l'orologio intelligente della Mela potrebbe arrivare sul mercato già nel corso dell'autunno. Lo smartwatch potrebbe infatti essere già in produzione.

A rivelarlo è stato il ChinaTimes. Apple prevede dunque di lanciarlo nella seconda metà dell'anno. La produzione delle forniture sarebbe partita ufficialmente nel secondo trimestre del 2014, quindi forse nel corso di questo mese, ma con alcune novità. L'iWatch infatti sarà realizzato attraverso un processo noto come SIP, ovvero System in Package. Non il classico circuito stampato, ma un insieme di componenti diverse ma assemblate insieme in un unico sistema.

Dotato di WiFi e sensore per impronte digitali (Fingerprint Sensor), l'iWatch potrebbe arrivare insieme all'iPhone 6. Le aspettative su tale dispositivo sono tante. Dall'alimentazione tramite batterie ricaricate dal sole alla capacità di rilevare i parametri vitali con appositi sensori.

In tutto, secondo ChinaTimes, potrebbero essere 3 milioni gli iWatch che Apple potrebbe produrre e spedire nel terzo trimestre del 2014.

Secondo le indiscrezioni trapelate finora, il dispositivo potrebbe avere un display Oled da 1,5 pollici di vetro rivestito con ossido di indio e stagno (Ito), e utilizzare Bluetooth per comunicare con smartphone e tablet. Probabilmente l'iWatch verrà costruito con una versione di iOS, lo stesso software di iPhone e iPad, in modo da consentire un aggiornamento rapido delle applicazioni.

Francesca Mancuso

Seguici su Facebook, Twitter e Google+

LEGGI anche:

iWatch: lo smartphone da polso di Apple potrebbe essere cosi'

Le batterie dell'iWatch potrebbero essere solari

iWatch: Apple svela il primo indizio in uno spot?

Cerca