Apple brevetta un iPhone senza tasto Home e di plastica

apple logo colori

Un iPhone low cost. No grazie, ha fatto sapere Apple di recente. Ma la possibilità che Cupertino possa cambiare idea è più che concreta. Apple infatti ha appena brevettato un iPhone in plastica trasparente e senza tasto home.

Lo United States Patent&Trademark Office ha registrato il brevetto n° 8.364.032, che mostra un iPhone privo del tasto sulla parte frontale e con fotocamera posteriore.

Secondo quanto descritto dal brevetto, la cover è dedicata ad un dispositivo elettronico piccolo con un display assemblato, che include almeno un livello cover protettivo e una pluralità di componenti interconnesse insieme.

Nel brevetto Apple accenna alla possibilità di usare altri materiali come la plastica trasparente. Spiega nel brevetto che la parte posteriore del dispositivo è coperta da una cover protettiva che "avvolgere e protegge almeno la porzione posteriore del dispositivo portatile senza influenzare negativamente il processo di cattura dell'immagine svolto dalla fotocamera posteriore".

Apple ha presentato la richiesta il 21 febbraio 2012, e il brevetto è stato assegnato il 29 gennaio 2013. Nonostante lo abbia più volte escluso, un iPhone a basso costo potrebbe far comodo alla società di Cupertino. Abbassando i costi elevati dei suoi smartphone Apple potrebbe fatturare oltre 6,5 miliardi di dollari.

Tra iPhone Math, iPhone mini e iPhone 5S forse Apple sta cambiando la sua strategia, non solo riguardo al lancio dei prodotti, che è sempre più ravvicinato ma anche sul tipo di gadget e sul target di riferimento.

E se c'è in ballo un giro d'affari così consistente, forse potrebbe anche rischiare...

Francesca Mancuso

Leggi anche:

- iPhone 6, Schiller: non sarà low cost

- iPhone 6: il lancio a giugno e in versione low cost?

Cerca