iPhone 5s e mini pronti a giugno. Nel 2014 l'iPhone Plus

apple iphone5

Niente iPhone Math. Pare confermato che Apple stia preparando due nuovi smartphone per quest'anno ma non un modello dallo schermo più grande. Per quest'ultimo sarà necessario attendere il 2014.

Nei giorni scorsi, il China Times aveva fatto sapere che Cupertino era intenzionata a lanciare tre nuovi iPhone entro quest'anno: l'iPhone 5S e l'iPhone mini, insieme ad un dispositivo più grande con un display da 4,8 pollici. Tutti avrebbero visto i natali entro la fine di giugno.

Ma così non sarà. Il sito Digitimes ha infatti reso noto che la strategia di Apple punta a due, non a tre nuovi smartphone. Una delle due versioni da introdurre quest'anno ha per obiettivo il segmento di mercato di fascia media, ma entrambi adotteranno la tecnologia touch in-cell.

Tuttavia, le fonti hanno fatto notare anche che è ancora ancora da stabilire se Apple avrà adeguato l'approvvigionamento dei pannelli touch nel 2013 per un eventuale versione low cost dell'iPhone. Già nel 2012 c'erano stati dei problemi nella produzione di massa di questa tecnologia.

Nel frattempo, le spedizioni dei nuovi iPhone si prevede possano raggiungere circa 37 milioni di unità nel primo trimestre del 2013, di cui 20 milioni solo con le vendite dell'iPhone 5. Le vendite di quest'ultimo dispositivo però dovrebbero scendere ancora di più nella seconda metà del 2013, con circa 18 milioni di unità da spedire.

Francesca Mancuso

Leggi anche:

- Math Phone, iPhone mini e iPhone 5s: tre nuovi smartphone Apple nel 2013

- iPhone 6, Schiller: non sara' low cost

- iPhone 5S e iPhone mini: ecco come potrebbero essere

- Apple iPhone mini e Samsung S IV: le novita' attese per il 2013

Cerca