Ifa 2012: Samsung schiera la Tv Oled

Samsung TV OLED 55 pollici

Samsung: non solo i nuovi gioielli Galaxy dunque, ma anche l’innovativa televisione con pannello Oled da 55 pollici in mostra all’Ifa 2012 di Berlino (nome in codice ES9500). Era attesissima, dopo le prime presentazioni, ultima delle quali quella effettuata al World’s Fair 2012 in Korea, durante la quale la compagnia asiatica aveva annunciato l’arrivo sul mercato entro la seconda metà del 2012. Quindi ormai ci siamo. Il prezzo di mercato dovrebbe aggirarsi intorno ai 9 mila dollari, ovvero circa 7 mila euro.

I portavoce della Samsung hanno dichiarato che la ES9500 offre un 20 per cento in più sulla resa del colore rispetto ai tradizionali televisori a Led, con un tempo di risposta più veloce. Come già indicato nelle esposizioni precedenti, il nuovo gioiello coreano è dotato inoltre di tecnologia Multi View, che permetterà a due utenti di visualizzare sul medesimo schermo programmi diversi, tramite degli speciali occhiali 3D progettati allo scopo, dotati di auricolari in-ear, in modo che gli spettatori possano ascoltare la fonte audio separatamente.

Riguardo l’effettivo arrivo sul mercato, Philip Newton, responsabile degli audiovisivi di Samsung Australia ha dichiarato: “Stiamo facendo tutto il possibile per averlo in vendita in Australia prima di Natale.

Samsung dunque reagisce energicamente non solo ad una crisi economica mondiale, ma anche alle sue specifiche vicende, che la vedono accusata di aver copiato alcuni brevetti di iPhone e iPad di Apple, che, attualmente, ha chiesto ed ottenuto un’ingiunzione di pagamento di 1 miliardo di dollari (anche se si attende ancora il ricorso, che farà slittare la decisione definitiva a non prima del 20 Settembre).

Secondo Reuters.com, questo comportamento è tipico dell’azienda, il cui presidente Lee Kun-hee, nel suo libro del 1997, scrisse che una società di successo ha bisogno di un amplificato senso di crisi, in modo che possa guardare sempre avanti, anche quando le cose sembrano funzionare, e deve essere in grado di rispondere al cambiamento.

“Indipendentemente da qualsiasi ostacolo, Samsung continuerà a fornire unici, eccezionali, ed innovativi prodotti che si distinguono nel settore”, ha affermato con decisione il responsabile dei cellulari Samsung JK Shin ai grandi in esposizione a Berlino.

Riferimenti al processo Apple sono chiaramente voluti ed evidenti.

Roberta De Carolis