iPad mini, già in cantiere? E a giugno arriva l'iPhone 5

apple logo

iPad mini. Nuove voci parlano dell'arrivo non proprio imminente ma quasi del tablet mini di Apple. Riferirlo è stato John Gruber durante "The Talk Show". Se ne parla da tanto ma mancano ancora conferme ufficiale legate alla produzione di un tablet in formato (e prezzo) ridotto.

Da tempo, gli analisti sostengono che Apple potrebbe pensare al futuro guardando ad un iPad più piccolo, che possa contrastare il Kindle Fire, non solo come prezzo ma soprattutto come dimensioni. Ma la domanda che in molti si sono posti è: un simile dispositivo non entrerebbe in contrasto col nuovo e atteso iPhone 5, che dovrebbe avere, il condizionale è d'obbligo, uno schermo leggermente più grande rispetto alle precedenti versioni?

In questo caso si rischierebbe di avere due dispositivi "simili" visto che per il display del nuovo tablet si parla di un formato da 7,85 pollici e una risoluzione pari a 1024×768 pixel. Forse la principale differenza dovrebbe riguardare il Display Retina, che sarebbe assente sull'iPad mini.

A proposito dell'iPhone 5, si legge su Mashable, che una fonte interna a Foxconn, uno dei principali fornitori di Apple, avrebbe rivelato che il nuovo smartphone di Apple potrebbe vedere i natali già a giugno.

Nel corso di un'intervista per World Business Satellite di TV Tokyo in onda lunedi scorso, un giornalista avrebbe chiesto al dipendente quante persone l'azienda stava cercando di assumere, ed egli ha risposto: "Siamo alla ricerca di 18.000 dipendenti, per la quinta generazione del telefono."

Ha poi aggiunto che l'uscita è prevista per il mese di giugno. Si tratta sempre di voci, da non prendere come oro colato. Ma da tempo si parla ormai del nuovo iPhone. Al suo posto, lo ricordiamo, fu presentato l'iPhone 4S, dedicato a Steve Jobs.

Francesca Mancuso

Cerca