iPad 3: oggi la presentazione. Ecco cosa c'è da sapere

ipad3 domani 7marzo

iPad 3. Mancano ormai 24 ore alla presentazione del tablet di terza generazione di Apple. Domani alle 19 allo Yerba Buena Center for the Arts di San Francisco vedrà la luce il nuovo dispositivo di Cupertino, che fino all'ultimo lascia col fiato sospeso gli appassionati.

Sebbene molto sia stato detto, quasi con certezza, sull'iPad 3, solo domani tutti i dubbi potranno essere sciolti. Probabilmente, contestualmente all'iPad dovrebbe avvenire anche il rilascio di iOS 5.1 e di una nuova Apple TV. Sempre prendendo le notizie con le pinze, venerdì 9 marzo potrebbero partire le vendite negli Usa mente in Europa ciò avverrà nella seconda metà del mese, probabilmente il 16.

Il 27 febbraio scorso, l'iPad 3 è partito dalla Cina alla volta degli Stati Uniti. Secondo la Foxconn, la produzione sarebbe partita a gennaio con ritmi molto intensi e Digitimes ha calcolato che il nuovo modello potrebbe vendere una media da 9,5 a 9,8 milioni di unità nel corso dei primi tre mesi.

Andando alle specifiche tecniche, sembra ormai certa la presenza di un processore quad core, l'A6, di doppia fotocamera, e di Retina Display da 2048x1536 per 9,7 pollici. Secondo il Korea Times i processori A6 sono stati prodotti da Samsung, nonostante le battaglie sui brevetti in corso tra le due società.

Le ultime voci parlano inoltre dell'iPad come di un tablet HD, e ciò potrebbe riflettersi anche sul nome stesso del dispositivo che potrebbe appunto essere battezzato come iPad HD. Il tablet potrebbe avere le stesse opzioni di archiviazione del predecessore, ossia da 16, 32 e 64GB. Ma si pensa anche ad un aumento della sua capacità fino a 128GB. E si parla anche di un nuovo tablet in formato mini, previsto per l'autunno.

Infine, c'è anche chi ritiene che come avvenne per l'iPhone 4s, presentato invece dell'iPhone 5, il nuovo tablet potrebbe essere una sorta di iPad 2 aggiornato.

E i prezzi dovrebbero andare dai 499 della versione Wi-fi da 16 GB agli 829 di quella Wi-fi e 3G da 64 GB.

L'appuntamento è domani, quando finalmente il nuovo tablet di Apple, il primo dell'era post-Jobs sarà svelato.

Francesca Mancuso

Cerca