Le gare tra aeroplanini di carta: a caccia di fondi su Kickstarter

aeroplanicarta

“The National Paper Airplane Contest”, ovvero: Campionato nazionale di aeroplani di carta. Jhon M. Collins, attuale detentore del record del mondo per distanza percorsa da un aeroplano di carta (69,14 mt certificati dalla “Guinness World Records”) sta raccogliendo fondi per dare vita ad un vero e proprio campionato di lancio di aeroplani.

In effetti Collins ha fatto di questa particolare, quanto divertente attività, un vero e proprio “strumento” sociale ed educativo. Spiega: “Ogni volta che lanciamo un aereo di carta assistiamo ad un vero e proprio esperimento scientifico: si fanno delle misure, si analizzando i dati, si apportano migliorie e di nuovo si lancia, si apprende, si ripete. Sostenendo questo progetto sempre più persone potranno capire l’idea di base della scienza, il metodo scientifico”.

John Collins si è speso in ogni parte del mondo per insegnare come costruire aeroplani di carta entrando anche nei Centri di detenzione per minori e giovani in difficoltà, come spiega: “Ho accettato la sfida: coinvolgere i giovani in difficoltà in attività educative attraverso quella che una volta veniva considerata un’attività “fuorilegge, rinnegata. Gli aeroplani di carta hanno il potenziale per indurre cambiamenti positivi nei giovani a rischio quanto in quelli senza problematiche comportamentali”.

aeroplanicarta2

In effetti il progetto è accurato ed ambizioso. Prima di dare il via libera ai lanci in una gara degna di questo nome, occorre mettere in piedi un sito web complesso, capace di essere luogo di incontro per gli appassionati, fornire gli insegnamenti attraverso video esplicativi, archivi di modelli, materiale didattico più in generale. Questo consentirebbe di portare il progetto anche nelle scuole: sfruttare un'attività che diverta gli studenti e mantenga alto il livello di attenzione, al fine di veicolare quante più informazioni scientifiche ed educative è possibile.

Il potenziale è davvero grande, basti pensare a quanti appassionati modellisti e non già si dilettano nel costruire velivoli più o meno complessi, in casa o in associazioni, il coinvolgimento delle istituzione educative, i musei. Chiaramente un progetto così articolato ha i suoi costi, anche se non particolarmente alti.

John Collins spera di raccogliere abbastanza fondi per realizzare il campionato su Kickstarter e, bisogna dirlo, lo fa in tutti i modi possibili, con dedizione e talento.

E voi? Lo dareste un contributo per far spiccare il volo a questo progetto?

Andrea Pallini

LEGGI anche:

Crowdfunding: i progetti che potrebbero essere realizzati nel 2015

Tags:

Cerca