Facebook traccera' le nostre mosse con un'app

facebook amicizie

Trovare gli amici nella vita reale grazie a Facebook a breve sarà più facile. Il noto social network infatti sta preparando un'applicazione in grado di tracciare la posizione degli utenti anche quando il programma non è avviato sullo smartphone.

Ad anticipare le prossime mosse di Mark Zuckerberg è stato Bloomberg, secondo cui l'applicazione, la cui uscita è prevista entro la metà di marzo, è stata progettata per aiutare gli utenti a trovare gli amici nelle vicinanze. E la privacy, se chiunque può rintracciare chiunque, anche ad applicazione 'off'?

Facebook però non sarà di certo il primo. Anche Apple e Google hanno strumenti simili per tenere sotto controllo gli spostamenti degli utenti. Ma Facebook non si sbottona sull'app. Il portavoce Derick ha rifiutato di commentare la notizia.

L'utilità per gli utenti legata a questa nuova applicazione di geotracking è presto detta: individuare gli amici presenti nelle vicinanze. Ma quali sono i vantaggi che Facebook potrà trarne? Con oltre un miliardo di utenti che accedono al servizio tramite dispositivi palmari, l'aggiunta di funzionalità di questo tipo potrebbe facilitare la vendita di annunci in base a dove gli utenti si trovano e in base alle loro abitudini quotidiane.

Facebook registra già le coordinate GPS degli utenti in caso di aggiornamenti di stato, di caricamenti di foto dal cellulare, o di check-in in un luogo. Con la nuova applicazione, l'azienda farebbe un ulteriore passo avanti, anche se avrà certamente bisogno di chiedere agli utenti il permesso prima di monitorare la loro posizione.

Francesca Mancuso

Leggi anche:

- Invidiosi e insoddisfatti: e' colpa di Facebook

- Facebook sa quello che compriamo

Cerca