Mars One: nel 2015 al via il reality per scegliere i futuri coloni marziani

Marte selezioni 5

Uomo su Marte Il Grande Fratello sul pianeta rosso ha già numerosi candidati. Anche se si tratta al momento di un viaggio di sola andata, il progetto di Mars One sta raccogliendo numerosi consensi e seguaci. L'ultima è la Endemol. La società di produzione televisiva ha annunciato che documenterà le selezioni degli aspiranti marsonauti in partenza nel 2025 tramite la Darlow Smithson Productions. Quest'ultima già nel 2015 lancerà il programma TV che mostrerà le selezioni dei primi 40 aspiranti e la fase di addestramento.

Il reality seguirà il processo di selezione per la missione privata che mira a lanciare 20 esseri umani su Marte entro il prossimo decennio. Durante la prima fase di selezione, oltre 200.000 persone da tutto il mondo hanno inviato la propria candidatura, assicurando di essere pronti a diventare parte della prima colonia umana sul pianeta rosso.

Le tappe. Il progetto Mars One prevede di lanciare una missione di ricognizione a ottobre del 2016 per poi inviare un lander robotico nel 2018 e un rover nel 2020. Dal 2022, partiranno poi 6 missioni cargo per preparare l'arrivo dei 20 umani.

Nel frattempo, i sistemi di atterraggio saranno provati otto volte prima di essere utilizzati per il trasporto degli esseri umani, accortezza che secondo Mars One renderà i viaggi molto più sicuri delle missioni lunari.

rover mars one

Per arrivare su Marte, occorrono nella migliore delle ipotesi circa 200 giorni per percorrere gli oltre 64 milioni di chilometri. Attualmente la rosa di candidati vede 705 aspiranti: 418 uomini e 287 donne che saranno sottoposti a quello che viene descritto come il “colloquio di lavoro più duro del mondo”.

Come ha già spiegato Mars One, i candidati non devono avere alcuna qualifica scientifica speciale e un voto del pubblico in stile Grande Fratello sarà usato per fare la scelta finale. I requisiti sono: avere almeno 18 anni di età, un profondo senso di responsabilità, la volontà di costruire e mantenere relazioni sane, la capacità di auto-riflessione e la capacità di fidarsi. Essi devono essere flessibili, adattabili, curiosi, creativi e pieni di risorse.

La maggior parte di essi è americana, seguita da India e Cina. Dopo la seconda fase di selezione, la terza sarà trasmessa in TV attraverso il reality che, con una serie di sfide uno-contro-uno, decreterà i futuri esploratori spaziali.

Tutti i coloni di Marte scelti saranno allora tenuti a dedicare otto anni della loro vita preparandosi per la missione pionieristica. Il biglietto, lo ricordiamo, è di sola andata e Mars One prevede di inviare equipaggi aggiuntivi ogni due anni per espandere la colonia.

Francesca Mancuso

Seguici su Facebook, Twitter e Google+

LEGGI anche:

Uomo su Marte: i primi candidati per il viaggio senza ritorno

Uomo su Marte: ecco cosa mangera'

Uomo su Marte: le 5 cose da sapere sulla missione di Mars One prima di candidarsi

L'uomo su Marte, sola andata. Pro e contro

Mars One: il primo uomo su Marte potresti essere tu. Ecco i requisiti

Cerca

Noi raccomandiamo Buono ed Economico