Il mal di testa si combatte col sesso

Cefalea sesso

Il mal di testa, emicrania o cefalea che sia, non potrà più essere una scusa per non fare sesso. Anzi, sarà un incentivo. Un lavoro condotto da un gruppo di ricerca del Dipartimento di Neurologia dell'Università di Munster (Germania) guidato da Stefan Evers ha infatti dimostrato che gli amplessi possono avere effetti benefici sulla sintomatologia.

Lo studio è stato condotto su un campione di pazienti di una clinica specializzata nel trattamento di tutte le forme di mal di testa. A 800 di loro con emicrania e 200 con cefalea a grappolo, in particolare, è stato fornito un questionario rigorosamente anonimo che aveva come oggetto le abitudini sessuali.

All'indagine ha risposto il 38 per cento dei pazienti con emicrania e il 48 di quelli con cefalea a grappolo. Per quanto riguarda gli affetti da quest'ultima, il 37 per cento ha riferito di sentirsi meglio praticando attività sessuale, e di loro più del 90 per cento sottolinea da moderata a completa remissione della sintomatologia; tuttavia il 50 per cento ha lamentato un peggioramento.

Ma il 60 per cento degli emicranici ha segnalato un miglioramento dei loro attacchi con il sesso, mentre solo il 33 un peggioramento. E alcuni di loro, soprattutto uomini, hanno addirittura dichiarato di utilizzare la pratica sessuale come strumento terapeutico.

"La maggior parte dei pazienti con emicrania o cefalea a grappolo non ha attività sessuale durante gli attacchi di mal di testa – spiegano gli autori - I nostri dati suggeriscono, tuttavia, che gli amplessi possono portare a remissione parziale o totale della sintomatologia".

Non sarebbero state individuate tuttavia le eventuali cause di questa relazione: lo studio per ora è di tipo epidemiologico. D'altronde l'eziologia di molti mal di testa è ancora parzialmente ignota. Si sa che sono dovuti ad aumento della pressione intracranica, ma spesso, come questo avvenga, non è chiarissimo.

Uno studio come questo, se approfondito, potrebbe tuttavia contribuire a comprendere i meccanismi di questo fenomeno, spesso non grave, ma sicuramente molto fastidioso e in qualche caso invalidante.

Il lavoro è stato pubblicato su Cephalalgia.

Roberta De Carolis

Leggi anche:

- Il gelato fa venire il mal di testa

- Mal di testa: scoperti i quattro geni che lo provocano

- Sesso al primo incontro? Per la salute della coppia meglio aspettare

Cerca

Noi raccomandiamo Buono ed Economico