Borsa a tracolla: la tecnologia fa male ai maschietti

uomo_borsa

La tecnologia fa male alla schiena. Soprattutto a quella dei maschietti. E sapete perché? Portare borselli o tracolle a lungo andare può creare dei problemi, soprattutto se 'pesanti'.

A lanciare l'allarme è stata la britannica British Chiropractic Association, secondo cui la borsa a tracolla di cui gran parte degli uomini non può più fare a meno avrebbe gli stessi effetti dello zaino monospalla che molti ragazzi utilizzano per andare a scuola.

La moda del borsello, ripescata dagli anni '70 da Brad Pitt e David Beckam, ormai non risparmia quasi nessuno. Il problema però è serio. Secondo l'Associazione, borselli e tracolle con pc, se traportati tutto il giorno sono deleteri. Il loro contenuto in certi casi può arrivare a pesare anche 6,2 chili, quantità che grava inesorabilmente sulla schienza del sesso forte.

Inoltre, stando alle stime diffuse dai britannici, un uomo su 5 ha in borsa il pc o un tablet, uno su tre un libro, oltre la metà almeno un telefonino. Ciò, se in un primo momento genera 'solo' qualche dolorino, a lungo andare genera difetti di postura.

Tim Hutchful, uno dei chiropratici dell’associazione, ha commentato: “Il borsello è ormai una necessità per molti uomini, ma questo oggetto può causare dolore alla schiena e alle spalle a causa dello stress prolungato, e può avere effetti anche sulla postura. Bisogna diventare più saggi nell'uso, 'ascoltando' i primi segni di dolore che provengono dal corpo".

Che fare? Lasciare a casa notebook, netbook, tablet, iPhone? Camminare il più leggeri possibili, questo è d'obbligo. Ma se non è del tutto possibile, meglio accorciare le cinghie e di tanto in tanto cambiare la spalla dove si appoggia il peso.

Francesca Mancuso

Cerca