La Samsung vuole di più: 500 milioni di smartphone nel 2013. La cifra significherebbe un aumento del 20 per cento rispetto alla quota del 2012, 420 milioni, con la quale comunque l'azienda coreana si è attestata come la prima al mondo per numero di vendite di telefonini. L'incremento potrebbe essere centrato grazie ai nuovi dispositivi che supportano Windows Phone 8, ma anche all'imminente arrivo del Galaxy S4.

Big data

Big Data. Abbiamo 2,8 zettabyte di dati digitali prodotti dall'uomo e dalle sue macchine, ovvero 2 mila e 800 miliardi di Gigabyte, ma strutturiamo e analizziamo solo l'0,5 per cento di questo immenso potenziale. Lo studio, intitolato 'Big Data, Bigger Digital Shadows, and Biggest Growth in the Far East', è stato condotto dall'International Data Corporation (Idc) con la sponsorizzazione di Emc.

luna turismo 2020

Si chiama Golden Spike la compagnia privata che sta progettando viaggi privati sulla Luna. Raggiungere il nostro satellite senza essere un astronauta però richiede uno sforzo economico non indifferente. La start up che sta lavorando per lanciare i viaggi spaziali verso la Luna dovrà sostenere dei costi pari a 1,5 miliardi di dollari.

Apple Usa

Apple rientra in Usa, spostando una parte della produzione dalla Cina al paese natio. Lo ha annunciato il Ceo Tim Cook in persona, rivelando che l'anno prossimo investirà più di 100 milioni di dollari sulla costruzione di computer Mac negli Stati Uniti. Un ritorno dopo la fine degli anni '90, quando, dopo aver prodotto e assemblato molti dispositivi negli Stati Uniti, l'azienda trasferì le catene di montaggio in Asia per approfittare del più basso costo del lavoro offerto dalla regione.

cratere gale

É ufficiale: nel 2020 la Nasa invierà un nuovo robot su Marte. Alla luce dei successi iniziali di Curiosity, che sta osservano da vicino il suolo marziano alla ricerca di tracce di vita, l'Agenzia spaziale americana ha annunciato i piani per il futuro. Tra essi un programma di esplorazione “audace” con il lancio di un nuovo rover sul pianeta rosso entro i prossimi 8 anni.

regali natale web

Un italiano su cinque comprerà i regali di Natali online. Ben 5 milioni dunque gli utenti che si affideranno al web scongiurando la corsa all'ultimo dono che impazza per le strade delle città a ridosso delle feste.

cser

I robot e più in generale l'intelligenza artificiale finiranno per dominare l'uomo. È solo una questione di tempo. Ed è per questo che un team di insegnanti dell'Università di Cambridge ha deciso di fondare il Centre for the Study of Existential Risk, che si occuperà di capire in che modo le tecnologie umane, dalle biotecnologie all'intelligenza artificiale e ai robot, possono mettere a rischio la specie umana.

Pagina 21 di 32

Cerca