Working Capital 2013: spazio alle idee e all'innovazione

immagine

Hai un'idea e vuoi trasformarla in impresa? In aiuto arriva Working Capital, il programma di Telecom Italia che dal 2009 punta a promuovere l'innovazione, le idee e il talento talvolta inespresso, facilitandone la trasformazione in impresa, supportando la nascita e lo sviluppo delle startup.

Per l'edizione 2013, Working Capital apre tre nuovi spazi di accelerazione, a Milano, Roma e Catania, con un obiettivo: facilitare l’incontro tra startupper, investitori e community. I tre acceleratori saranno gestiti da realtà legate al territorio dove le idee dei potenziali innovatori potranno crescere. Prima è toccato a Roma dove lo spazio di Working Capital è stato inaugurato lo scorso 19 aprile in via Santa Maria 6 ed sè stato affidato a Iquii, startup social e mobile, con Fabio Lalli e Lorenzo Sfienti. Poi è stata la volta di Catania il 7 maggio con StartupCT, hub che raccoglie associazioni e aziende che si occupano di innovazione in Sicilia, con Antonio Perdichizzi, Peppe Sirchia, Mario Scuderi, e il 15 maggio a Milano dove in Via Rombon 48, sorgerà il terzo acceleratore, con Dpixel. La novità di quest'anno è che oltre al grant d’impresa da 25.000€, le startup selezionate per il percorso di accelerazione, che saranno 30 (non più 20) potranno seguire un programma di 3 mesi durante i quali i mentor supporteranno i team nella fase di execution dell’idea.

I Grant d’impresa saranno destinati a progetti in ambito digital e green, così suddivisi: 15 alle startup selezionate per il programma di accelerazione e 15 alle startup che hanno partecipato alla call Grant d’impresa senza aver preso parte al programma di accelerazione.

Per registrarsi basta cliccare qui e caricare il proprio progetto utilizzando il repository. È preferibile allegare una demo anche in forma sperimentale e partecipare con un team composto da almeno 2 persone in possesso delle competenze necessarie per lo sviluppo del prodotto. La call è stata avviata il 19 aprile scorso e si chiuderà il 30 settembre. Per partecipare anche alla selezione per il programma di accelerazione sarà necessario caricare il proprio progetto entro e non oltre il 30 maggio 2013 ed indicare in quale delle tre sedi si vuole seguire il percorso di accelerazione.

Articolo sponsorizzato

Cerca