2013: in arrivo i primi Google Store

Google store

Sembra che Google aprirà presto i suoi negozi fisici, i Google Store, che, almeno stando alle indiscrezioni (non confermate ufficialmente) venderanno prodotti del colosso di Redmond, da smartphone e tablet ai futuri Google Glass.

Le voci citano in realtà delle fonti anonime, ma definite “estremamente affidabili”, le quali confermerebbero la prossima apertura dei primi shop nelle principali aree metropolitane statunitensi. Una mossa che si pone in diretta concorrenza con Apple e Microsoft, attrezzate da tempo con i loro stores.

Non che il colosso non abbia già alcuni “punti di incontro con i clienti” (oltreoceano e in Uk), con lo scopo essenzialmente di vendere i Chromebook (notebook con Google Chrome), ma questi sono degli spazi all’interno di grossi centri commerciali, non negozi veri e propri. “Lo scopo degli shop è quello di mostrare ai potenziali clienti Google Nexus, Chrome, ma soprattutto i prossimi prodotti in programma – si legge sul sito che ha dato la notizia per primo - A Google sembra giusto che molti potenziali clienti sperimentino i suoi prodotti di acquistarli”.

La decisione sarebbe arrivata, in particolare, in concomitanza con l'elaborazione dei piani di sviluppo e marketing di Google Glass, in quanto la dirigenza avrebbe supposto che i consumatori preferiscano provare gli occhiali prima di deciderne l’acquisto, che comporterà una spesa compresa tra 500 e 1000 dollari (370-750 euro). A questo punto si sarebbe pensata l’estensione dei negozi a tutti i prodotti Google, tra i quali anche le auto senza conducente.

D’altronde Tim Cook ha recentemente dichiarato l’importanza degli Store per il successo della Mela, considerati il vero e proprio volto di Apple. Che Google voglia seguire questo esempio?

Roberta De Carolis

Leggi anche:

- Project Glass: presentati i nuovi occhiali di Google per la realtà aumentata

- Google Tv: dalle prossime settimane negli store americani

- Google Nexus 7: il tablet anche in Italia a 249euro

Cerca