Apple iPhone mini e Samsung S IV: le novita' attese per il 2013

apple iphone5

Un iPhone mini per contrastare il boom di vendite di Samsung. Potrebbe essere questa la nuova strategia di Apple per il 2013. La società sudcoreana lo scorso anno ha piazzato un numero di smartphone di gran lunga superiore al rivale e per il 2013, secondo gli esperti di mercato di Strategy Analytics, potrebbe ampliare il proprio vantaggio su Apple del 35%. Ma la mela non starà a guardare.

Cupertino infatti quest'anno potrebbe lanciare uno smartphone più piccolo e più economico, un iPhone mini, che possa a conquistare quote di mercato puntando alla domanda da parte degli utenti di fascia bassa.

"Ci aspettiamo che Samsung estenderà leggermente il suo vantaggio su Apple questo anno per via di un portafoglio di prodotti più ampio," ha detto Neil Mawston, direttore esecutivo di Strategy Analytics. Le spedizioni globali di smartphone nel 2013 saliranno del 27 per cento toccando quota 875 milioni, ha detto Mawston. Da parte sua, Samsung prevede di vendere 290 milioni di prodotti contro i 215 milioni del 2012. Apple invece potrebbe raggiungere i 180 milioni di vendite, in crescita del 33 per cento rispetto allo scorso anno, sempre secondo le stime della società di ricerche di mercato.

Quali sorprese dunque attenderanno gli appassionati nel 2013? Sul fronte Samsung, potrebbe vedere i natali il nuovo Galaxy S IV, una nuova versione dello smartphone di punta, che potrebbe essere pronto già nel mese di aprile, seguito da un nuovo tablet, il Galaxy Tab accompagnati però da una serie di nuovi smartphone. “Samsung gioca su più segmenti, e questo dovrebbe consentire di avere un volume di vendite maggiore di quello di Apple” ha spiegato Mawston.

Brian J. White, ricercatore presso il Topeka Capital Markets, però ha ipotizzato che Apple potrebbe lanciare un iPhone più piccolo e a basso prezzo - un mini iPhone - per penetrare ulteriormente i mercati di Cina e India. Secondo White, Apple lancerà il prossimo iPhone, l'iPhone 5S a maggio o giugno, offrendo più opzioni con schermo differente per dimensioni. Da qui la possibilità di introdurre un iPhone Mini.

Ipotesi sostenuta anche da Mawston, secondo cui “Apple dovrà lanciare un 'Mini iPhone' a un certo punto nel corso dei prossimi tre anni per affrontare le centinaia di milioni di utenti in tutto il mondo che non possono permettersi l'iPhone attuale". Ma non subito, o quantomeno non nel 2013 visto che, a suo dire, l'iPhone 5 è in forte crescita per cui vi è uno scarso incentivo per Apple a lanciare un iPhone Mini quest'anno.

Francesca Mancuso

Leggi anche:

- iPhone 5s: a giugno da 128 GB e in 6 colori. E si parla anche di iPhone 6

- Apple avvia i test su iOS7 e iPhone 6

Cerca