Casa: un milione di italiani la cerca su Facebook

casa_facebook

Cercare casa è sempre più un'esperienza social. È quanto emerge da una recente indagine condotta dal sito Immobiliare.it, che ha portato alla luce una nuova tendenza del mercato immobiliare, che passa per il web ed in particolare per i social network.

Basandosi su un campione di 500 persone attive sul mercato immobiliare sia nella compravendita che negli affitti, i dati hanno mostrato una crescita esponenziale del mercato degli immobili sul web, pari al 39%. Ciò che maggiormente desta curiosità però è un altro fattore: un milione di italiani danno il via alla loro ricerca partendo da Facebook piuttosto che dai siti web dedicati al settore.

Carlo Giordano, amminastrore delegato del Gruppo Immobiliare.it, ha commentato: "Chi cerca casa partendo dal popolare social network ha un approccio molto diverso rispetto a chi lo fa sui portali immobiliari. Si tratta di persone che, di fatto, portano online il consueto modello del passaparola o la ricerca attraverso la propria cerchia di conoscenze".

Un'altra ricerca, condotta da Socialbakers.com, fornisce un altro dato: il 40% di chi cerca casa sul web ha più di 35 anni e non ha esperienza online ma utilizza i social network come risorsa primaria per raggiungere il proprio scopo.

Continua Giordano: "Nell’ultimo anno il traffico proveniente da Facebook su Immobiliare.it è letteralmente triplicato, ma guardando alla figura emersa dall’indagine una percentuale così alta di persone che usano il social network per trovare un immobile si spiega col fatto che in Italia la popolazione è mediamente più anziana che altrove e molti individui si sono approcciati ad Internet proprio con l’avvento dei Social Network. Spesso arrivano alle pagine immobiliari presenti su Facebook attraverso un annuncio condiviso sul profilo di qualche amico o dietro consiglio di persone di cui si fidano."

Avere un mezzo di scambio, vedere gli immobili, informarsi, chiedere commenti, diventa per le persone a caccia di appartamenti in vendita o in affitto un punto di riferimento. Alla nostra pagina Facebook sono iscritti in oltre 32mila. Sei milioni sono invece le visualizzazioni dei video sul canale YouTube di Casa.it”. A riferirlo è l'amministratore delegato di Casa.it, Daniele Mancini.

Cercare un tetto da mettere sopra la testa non è di certo semplice, ma il web si pone come un utile strumento. I particolar modo i social network, con la loro rete di passaparola così capillare e immediata offrono soluzioni sempre più a portata di mano, e di clic.

Francesca Mancuso

Cerca