I grattacieli del futuro si costruiranno coi rifiuti

grattacieloorgacover

Organic London Skyscraper è l'ambizioso progetto di grattacielo del futuro. Organic London Skyscraper è, lo dice il nome stesso, un palazzone "organico" fatto di pannelli in carta e plastica riciclata dai rifiuti prodotti da chi vi abita.

Siamo a Londra. Qui, l'idea degli architetti progettisti di Chartier-Corbasson è proprio quella di creare un grattacielo in grado di "auto-prodursi" dai rifiuti realizzati dagli stessi suoi inquilini, in risposta al costante aumento della popolazione urbana e al conseguente aumento dei rifiuti solidi.

Sarebbe proprio l'aumento del numero dei suoi abitanti a far sì che l'edificio conico Organic London cresca di altezza, recuperando i rifiuti stessi prodotti dai residenti, in una logica di riciclaggio-costruzione-riciclaggio. Ciò consentirebbe di creare un palazzo a costi estremamente ridotti e, soprattutto, di ridurre nel contempo la quantità di immondizia.

Il progetto prende avvio da una struttura ad impalcatura cava in bambù, che riduce l'attrito del vento. I pali in bambù sono anche dotati di piccole turbine eoliche per produrre anche energia elettrica, che è tipica delle costruzioni asiatiche. Poi, pian piano, col passare del tempo i piani supplementari saranno costruiti con pannelli coibentati realizzati dalla spazzatura - principalmente carta e bottiglie di plastica - generata dagli abitanti. Il grattacielo "organico" sarà quindi rivestito con pannelli rigidi realizzati con la carta riciclata e i rifiuti plastici.

grattacieloorg1

"Abbiamo calcolatodice un portavoce di Chartier-Corbasson – che ci vorrà poco meno di un anno perché dai rifiuti degli stessi inquilini dell'edificio si completi la facciata dell'edificio".

Secondo il progetto, tutto il processo di riciclo e trasformazione dei rifiuti nei pannelli costruttivi avverrebbe in loco, all'interno dello stesso Organic London Skyscraper: con 80 bottiglie di plastica prodotte da un ogni utente si otterrebbe un pannello isolante. A questo si vanno ad aggiungere 75 kg di carta riciclata corrispondenti a 2 pannelli termoisolanti.

grattacieloorg2

Il progetto di Chartier-Corbasson ha recentemente ricevuto una menzione d'onore al concorso Skyscrapers and SuperSkyscrapers 2014.

Germana Carillo

Foto: Chartier Corbasson

LEGGI anche:

I 10 grattacieli del futuro: le immagini

Grattacieli del futuro: ecco i piu' belli premiati da eVolo

Cerca

Noi raccomandiamo Buono ed Economico