Anche l'architettura diventa social. In arrivo il 'giardino emotivo' che si modifica con i tweet

giardino emozioni

È stato denominato il “giardino dei social media”. E come tale si comporterà. Ovvero un giardino “intelligente” capace di adattarsi all'umore delle persone riflesso sui social network. È quanto stanno ipotizzando di riprodurre gli informatici e gli architetti dell'Università di Lincoln, esplorando le possibili modalità in cui l'architettura potrà essere in grado di riflettere e mappare le emozioni umane.

Si chiama STAN (Science Technology Architecture Networks) il progetto di ricerca del team britannico. E tale giardino si compone di una struttura articolare in acciaio grezzo, posizionato sia verticalmente che orizzontalmente. Una composizione letteralmente “controllata” dalla risposte rilevate su Twitter. In pratica, i messaggi contrassegnati dall'hashtag #gardenup saranno tradotti in movimenti meccanici del paesaggio.

Duncan Rowland, della School of Computer Science, ha sviluppato un software che mira ad intercettare ed esporre alcuni di questi dati in una rappresentazione tangibile tra emozioni e paesaggio. I ricercatori prevedono, dunque, di riuscire a edificare un edificio a giorno, simile ad una serra, usando i social media. Questo sistema dovrebbe essere così in grado di monitorare lo stato emotivo di una persona e, quindi, modificare la sua struttura in risposta.

giardino STAN

"Per esempio, se ci sentiamo come se potessimo sorseggiare una tazza bollente, la temperatura si abbasserà e si aprirà una finestra", spiega Richard M. Wright, della Lincoln School of Architecture. "Gli edifici potranno anche riflettere lo stato d'animo di un popolo, cambiando colore o forma, rimappando costantemente la nostra percezione dell'ambiente urbano, con facciate che diventano animate, riflettenti e mobili in risposta ai desideri comuni e alle emozioni".

giardino social

Il giardino potrebbe anche servire come prototipo per il futuro sviluppo di edifici intelligenti.

Federica Vitale

Leggi anche:

- TransPose, il software che traduce le emozioni in musica

- Le emozioni? Sono solo quattro

Cerca

Noi raccomandiamo Buono ed Economico