×

Errore

Error the gallery with an id of: 44 is not published

Refuge du Gouter, il rifugio eco-friendly ad alta quota

Refuge-Gouter

Un rifugio dalla forma che ricorda quella di un uovo, a 3835 metri di altezza. È il Refuge du Goûter, sull'Aguille du Goûter, il picco più alto sul versante francese del Monte Bianco.

Un'opera che riapre quest'anno dopo tre anni di lavori e cinque di progettazione. Un rifugio ad alta quota, realizzato secondo i canoni della moderna tecnologia. Un lavoro di architettura raffinata e di ingegneria avveniristica, alimentato da energia solare ed eolica. Tutto nel rispetto dell'eco-compatibilità.

Il progetto del Refuge du Goûter è stato pensato per ospitare 120 persone. Vista la sua posizione e l'esempio di architettura sostenibile che rappresenta, il costo raggiunto è stato di 6 milioni di euro. Provvisto di finestre in grado di sostenere la forza del vento che, a quelle altezze, può raggiungere i 300 km/h, l'edificio è alimentato da turbine eoliche e da pannelli solari posti sul tetto. L'impianto idrico, invece, è si avvale dell'inesauribile risorsa di neve circostante. Questa, infatti, se sciolta, viene utilizzata sia come acqua per la cottura dei cibi che per gli scarichi dei servizi igienici.

Le prenotazioni per vivere un'esperienza affascinante presso il Refuge du Goûter sono aperte dal 2 maggio scorso, mentre l'apertura effettiva è avvenuta solamente il 1° giugno. La struttura, dunque, andrà a sostituire quella più datata, risalente al 1960. Un'apertura avvenuta lievemente in ritardo se si considera che se ne attendeva l'inaugurazione già per il 2012. Tuttavia, alcuni problemi tecnici e le condizioni meteorologiche non troppo favorevoli, ne hanno ritardato la costruzione e la riapertura.

Ad ogni modo, chi volesse vivere l'esperienza mozzafiato di scalare il versante francese del Monte Bianco, sappia che ad attenderli c'è il Refuge du Goûter. Un modo suggestivo di sfiorare le stelle con un dito.

Federica Vitale

Leggi anche:

- Regium Waterfront: la città del futuro sorgerà sullo stretto

- MIT: i pannelli solari saranno in 3D

- A Mosca l'hotel con le stanze dell'Enterprise di Star Trek

Cerca