Samsung: anche Galaxy S5 aderisce all'Ice Bucket Challenge per la Sla e nomina iPhone 5S

samsung ice

Cosa c'entra un Samsung Galaxy S5 con la Sla? Continua a far parlare di sé Ice Bucket Challenge, la campagna virale delle secchiate ghiacciate a sostegno della ricerca per la Sclerosi Laterale Amiotrofica e che ha visto bagnati fradici personaggi famosi, politici e perfetti sconosciuti. Ed eccola qui la sottile linea rossa tra beneficenza e pubblicità.

Non scampa, infatti, al richiamo della solidarietà nemmeno Samsung. E questa volta non è un tizio in carne ed ossa a ricevere cubetti di ghiaccio e acqua in testa ma il Galaxy S5, appunto, che lancia così agli smartphone la sfida di beneficenza #IceBucketChallenge.

In questo modo (la secchiata fa parte di un vero e proprio spot) nessuno potrà scordarsi che Galaxy S5 è perfettamente impermeabile all'acqua grazie al certificato IP67 che garantisce una protezione completa del dispositivo anche se immerso in 1 metro di acqua per circa 30 minuti.

HTC e Nokia (difficile arrivi anche la replica di Apple che tanto pronta all'acqua non è) hanno risposto alla sfida e pare non abbiano riportato grossi danni dalla doccia gelata continuando a funzionare regolarmente. Una chiara strategia di marketing della casa sudcoreana dal momento che tutti e tre gli sfidati non godono di una certificazione di resistenza all'acqua. Cavalcando l'ultima opinabile moda del gavettone solidale, insomma, Samsung mira a far risaltare una tra le migliori caratteristiche di un suo prodotto.

Germana Carillo

Cerca