Eclissi del 18-19 ottobre: un velo scuro coprira' la Luna

luna eclissi penombra

Eclissi di luna, ormai ci siamo. Domani in tarda serata il nostro satellite sarà oscurato dal cono di penombra generato dall'allineamento con la Terra e il Sole. Non sarà un'eclissi totale ma di penombra, ma vale comunque la pena spendere qualche minuto ad osservare il cielo.

Si comincia a cavallo della mezzanotte ora italiana. Il parziale oscuramento del nostro satellite durerà circa 4 ore con il picco di visibilità del fenomeno attorno alle 2 del 19 ottobre. Questa eclissi potrà essere ammirata da gran parte del mondo. A parte l'Europa, potranno assistervi Africa e Medio Oriente ma anche i Caraibi e la parte orientale del Sud America anche se in Europa e Africa lo spettacolo durerà fino alle prime ore del mattino.

Cosa vedremo? La luna sarà chiaramente piena. La differenza rispetto alla sua solita 'faccia' perfettamente bianca, sarà un'ombra che attraversa la metà inferiore del nostro satellite da est a ovest.

Come osservarla? Per cercare di ammirare al meglio questo velo scuro che coprirà minuto dopo minuto il nostro satellite, è utile recarsi in un luogo poco illuminato, meglio se lontano dalle luci artificiali delle città.

eclissi penombrale ottobre 2013

Ma non disperiamo. Presto sarà possibile ammirare anche un'eclissi totale di luna. La classica Luna Rossa sarà osservabile il 3 novembre dall'Australia, che anche lo scorso anno aveva avuto la fortuna di assistere allo spettacolare evento regalato dal cielo.

Se riesci a scattare delle belle foto del cielo, partecipa gratuitamente al Pifa, il Premio Italiano di Fotogragfia Astronomica organizzato da NextMe. Leggi il Regolamento

Francesca Mancuso

Seguici su Facebook, Twitter e Google+

LEGGI anche:

- Eclissi di luna: il 18 ottobre quella di penombra

- 18 ottobre: ecco come osservare l'eclissi penombrale di Luna

- Comete, eclissi e 'stelle di Natale': ecco gli spettacoli da ammirare entro la fine del 2013

Cerca