L'incredibile esplosione di una stella catturata da un satellite della NASA [VIDEO]

Incredibile esplosione di una stella catturata in Timelapse

Una stella esplode illuminando alla velocità della luce lo spazio interstellare intorno a sé. il corpo celeste V838 Monocerotis (V838 Mon), una stella più luminosa del Sole situata nella costellazione dell'Unicorno.

L’esplosione, catturata dal telescopio Hubble per conto della NASA, ha generato un'intensa luce che ha illuminato le polveri interstellari che circondavano la stella, generando uno degli spettacoli più incredibili mai ripresi da un satellite nello spazio.

L’evento si è verificato nel 2002 ed è proseguito fino al 2006, durante questi quattro anni la NASA ha scattato una foto ogni due ore, realizzando un video in timelapse assolutamente straordinario, in cui sono racchiusi quattro anni in meno di un minuto.

La stella si trovava a 20.000 anni luce dalla Terra ed ha subito un improvviso scoppio nel 2002 che ha colto di sorpresa gli astronomi di tutto il mondo, diventando così grande da essere una delle più grandi stelle mai osservate, arrivando a produrre una quantità di luce 600.000 volte superiore a quella del sole.