Asteroide 2012 DA14 in arrivo: ecco le prime immagini

asteroide 15febbraio

Ci siamo quasi. Tra qualche ora l'asteroide 2012 DA14 volerà a due passi dalla Terra. Un evento storico, visto che un passaggio così ravvicinato non si ricorda a memoria d'uomo. L'asteroide transiterà alle 20.24 a 27 mila chilometri circa, al di sotto dell'orbita dei satelliti geostazionari.

Intanto, un astrofilo australiano, Dave Herald di Murrumbateman, ha catturato un'immagine dell'asteroide in avvicinamento, lo scorso 13 febbraio. Nella foto è visibile appena un puntino che ormai sarà davvero vicino al nostro pianeta. Grande quanto mezzo campo di calcio (circa 50 metri) e con un peso di circa 130 tonnellate, 2012 DA14 passerà alla storia come l'asteroide che più si è avvicinato alla Terraa.

Un'altra serie di immagini animate, ottenute dal Faulkes Telescope South di Siding Springs e animata dall'Osservatorio Remanzacco in Italia, mostra l'asteroide come un punto luminoso che si muove attraverso il cielo notturno. Per osservarla clicca qui.

asteroide foto

Ma queste sono soltanto alcune delle numerose immagini già a disposizione. Un'occasione unica per gli astronomi (e gli astrofili) di tutto il mondo. Essi avranno infatti la possibilità di studiare da vicino una roccia spaziale. Il passaggio dell'asteroide verrà seguito da numerosi osservatori ottici in tutto il mondo nel tentativo di determinare la sua forma, la velocità di rotazione e la composizione.

Gli scienziati della Nasa utilizzerànno il Goldstone Solar System Radar, che si trova in California nel deserto del Mojave, per catturare le immagini radar dell'asteroide al fine di determinarne le dimensioni e la forma precisa nei giorni successivi e fino al 20 febbraio. Il programma Near Earth Object Observation (Neoo) della Nasa continuerà a monitorarlo per tentare di prevedere la sua orbita futura.

La prossima occasione per osservare l'asteroide sarà solo nel 2046, ma a distanze ben più elevate rispetto a quella odierna. Il suo passaggio potrà essere seguito attraverso telescopi e binocoli da tutti i continenti. Un po' più difficile alle Hawaii e in Nuova Zelanda, dove la luce del giorno negherà tale possibilità agli abitanti.

In ogni caso sarà possibile guardare il flyby in diretta streaming su Sloosh.com.

Francesca Mancuso

Leggi anche:

- L'asteroide 2012 DA14 in arrivo stasera: ecco come osservarlo in diretta streaming

- Asteroide 2012 DA14: tra 48 ore il passaggio da 200 miliardi di dollari

- Asteroide 2012 DA14: ecco come osservarne il passaggio

- Asteroide 2012 DA14: il prossimo avvicinamento solo nel 2046

- Asteroide 2012 DA14: quello che c'e' da sapere entro il 15 febbraio

Cerca