Telomeri: un test del sangue ci rivela quanto vivremo

test_telomeri

Finchè non verrà scoperto l'elisir di lunga vita, o meglio, il modo per diventare immortali, sappiamo che lo scorrere del tempo ci avvicina inesorabilmente verso la fine. E se sapessimo in anticipo quanto ci rimane ancora da vivere?

Almeno questo, possiamo farlo grazie ad un semplice esame del sangue, messo a punto dalla Life Length, che secondo il quotidiano britannico The Independent, dovrebbe rivelare a che punto siamo del nostro invecchiamento e quanto tempo abbiamo ancora. Niente zodiaco, dunque, né calcoli astrali, solo scienza.

Il test infatti si basa sulla misurazione delle strutture vitali dei telomeri, ossia le regioni terminali dei cromosomi, che conterrebbero secondo gli studiosi le informazioni sulla velocità del nostro invecchiamento. La nostra età biologica dipende dunque dalla lunghezza dei telomeri.

Maria Blasco, studiosa del Centro Nazionale di Ricerche sul Cancro di Madrid che ha inventato il test che tra poco sarà diffuso in Gran Bretagna, ha commentato: "Ciò che sappiamo è che le persone con i telomeri più corti del normale hanno anche una minore aspettativa di vita. Non sappiamo ancora se il contrario vale per chi ha i telomeri più lunghi. Ma il test è molto preciso, perché coglie anche le differenze più piccole di lunghezza nei telomeri e anche la presenza di quelli pericolosi".

Tra qualche mese, la Life Length, l'azienda britannica che si è occupata della realizzazione pratica del test, lo immetterà sul mercato britannico al prezzo di 435 sterline. Ma siamo davvero sicuri che basterà un test genetico per sapere cosa ne sarà della nostra vita? E soprattutto, vogliamo davvero saperlo?

Francesca Mancuso

Cerca