baco_da_seta

Modificare geneticamente le piante per far crescere piantagioni di seta, come si fa per il cotone: uno scenario a cui tende ora la ricerca sui tessuti. Perché questo si realizzi è indispensabile comprendere i meccanismi molecolari che consentono al baco di produrre una seta così particolare e di qualità così superiore rispetto a tutti i tentativi di seta sintetica oggi disponibili. È questa la sfida che lanciano Fiorenzo G. Omenetto e David L. Kaplan, ricercatori presso il Dipartimento di Ingegneria Biomedica della Tuft University School of Engineering (Massachusetts, USA).

cambiamtno_climatico

Il dibattito sulle evidenze scientifiche che confermano o negano un cambiamento del clima planetario nel medio e lungo periodo, come anche la questione stessa se ci sia oppure no il cambiamento del clima, si ripropone occasionalmente, ogni volta che una catastrofe ambientale si abbatte su un territorio abitato, e ogni volta che viene pubblicato uno studio, un libro o diffuso un comunicato sull'argomento.

immagine

Tutti gli scienziati a cui è stato chiesto di immaginare la Terra nel 2040 hanno dato la stessa risposta: uno scenario apocalittico, cupo e soprattutto spoglio. Tutti tranne lo scienziato belga Willem Van Cotthem, consulente per la desertificazione e lo sviluppo sostenibile all’Università di Ghent e Anversa, il quale sostiene che, al contrario, "la Terra fra trent'anni avrà un aspetto di gran lunga migliore di quello di adesso, con alberi di frutta tropicale in ogni luogo caldo e con un bisogno d’acqua minore di quello attuale".

immagine

La domanda sorge spontanea, alle soglie della stagione che da anni documenta, tra Agosto e Ottobre, la più alta concentrazione di eventi naturali catastrofici lungo le coste americane.

immagine

Se credevate che la memoria fosse esclusivamente prerogativa umana, ecco dalla Polonia lo studio scientifico che vi farà ricredere:  anche le piante immagazzinano informazioni, e sono capaci di rispondere ad esse.

Pagina 56 di 62

Cerca

Noi raccomandiamo Buono ed Economico