Pesce pene: boom sulle tavole asiatiche

pesce-pene

E dopo il serpente pene brasiliano, anche il Pesce Pene. Si chiama Urechis unicinctus, una specie di verme marino, conosciuto più “affettuosamente” come pesce pene, appunto. Ciò che lo contraddistingue è il suo essere facilmente reperibile nei mercati ittici della Corea del Sud.

Questa bizzarra specie di pesce vive nella sabbia e nel fango. Certo, a vederlo, e soprattutto in gruppo insieme a diversi altri suoi simili, non dà vita ad un gran bello spettacolo. Tuttavia, nel paese asiatico, sembra essere un vero e proprio must gastronomico. È stato battezzato pesce pene per la sua forma che ricorda, non troppo vagamente, il pene umano. Si caratterizza per il colore rosa e per un aspetto molliccio e umido.

Penisfish

Sulle tavole asiatiche, come quella giapponese per esempio, questo strano pesce va letteralmente a ruba. Di solito viene mangiato crudo, con la sola aggiunta di olio e sale o in stile sashimi. Mentre, nella cucina cinese, spesso viene degustato essiccandolo o in polvere per insaporire altre pietanze o, ancora, accompagnato da alcune verdure. Il gusto di tale pesce si presenta abbastanza sapido e viene anche utilizzato come esca durante la pesca di mare.

Cerca