Il 20 maggio 2012 sta per concludersi e l’inevitabile serie di domande si rincorrono incessanti, nelle nostre menti e per il web. Era già da alcuni giorni che si parlava delle profezie Maya e delle predizioni di Nostradamus per una data che, insieme a quella del 21 dicembre, stava attirando attorno a sé un numero spropositato di supposizioni. Di “sarà vero o no?”, oppure “era scritto o è solo una coincidenza?”. Eppure il terremoto c’è stato.

venere 20maggio

Il 20 maggio 2012 sta per concludersi e l’inevitabile serie di domande si rincorrono incessanti, nelle nostre menti e per il web. Da alcuni giorni si parlava di presunte profezie Maya o di predizioni di Nostradamus per una data che, insieme a quella del 21 dicembre, stava attirando attorno a sé un numero spropositato di supposizioni. Di “sarà vero o no?”, oppure “era scritto o è solo una coincidenza?”. Eppure il terremoto c’è stato. E ha portato con sé, purtroppo, 4 vite umane.

maya misteri

Se ne sono dette di tutti i colori sulla fine del mondo profetizzata per il 21 dicembre 2012. Ma cosa ne pensano Maya, i diretti interessati, coloro ai quali si deve tale predizione? Ad esporsi è uno storico ed antropologo, artefice di un inedito punto di vista. Si chiama Carlos Barrios, nato da una famiglia spagnola a El Altipiano, in Guatemala. È autore del libro “Kam Wuj: El Libro del Destino”, che sta per essere tradotto e pubblicato anche in inglese.

porta inferno

Avete qualcuno da mandare all'inferno? Mandatelo nel deserto del Karakum, a circa 260 chilometri da Ashgabat, nel Turkmenistan. Proprio qui si troverebbe quella che è stata definita "la porta dell'Inferno", ossia un cratere che brucia continuamente e che risulta impossibile spegnere.

maya nuovocalendario

Maya, scoperto un altro calendario che confuterebbe quanto ipotizzato finora sulla fine del mondo. Il 21 dicembre 2012 non ci sarà alcun cambiamento epocale. Secondo il nuovo documento, rinvenuto presso Xultun, in Guatemala, mancherebbero ancora 7mila anni alla fine del mondo.

venere 20maggio

20 maggio 2012. Segnate questa data sul vostro calendario poiché in tale giorno si allineeranno le Pleiadi, il Sole e la Terra. Una data che si presenta inquietante nello scorrere del tempo ciclico del calendario maya. Ma non è tutto. Un'eclissi anulare di Sole contraddistinguerà una data che ha già con sé tutte le caratteristiche del mistero, se non della congettura di catastrofe. L'eclissi sarà visibile sullo zenith della piramide di Chichen Itzá, venerata dal popolo Maya ed eretta in onore di Kukulkan.

Pagina 35 di 53

Cerca