Modena, ma quali UFO: erano lanterne Thailandesi

immagine

Allarme UFO rientrato. Il presunto avvistamento di UFO nel modenese pare rientrato. Come spesso accade, tali oggetti luminosi, che in un primo momento, sembrano inequivocabilmente qualcosa, si rivelano ben altro.

Ma vediamo di ricordare. Giovedì scorso, dal ponte di Navicello sono state avvistate una ventina di luci arancioni. La prima reazione è stata subito ovvia: alieni.

Ma a meno di una settimana, arriva la spiegazione. Come in altre situazioni, si trattava di lanternine Thailandesi lasciate volare in segno di festeggiamento. Una coppia di sposi astronomi stava festeggiando il proprio matrimonio in una villa di Nonantola, così dei colleghi hanno deciso loro di fare una sorpresa presentandosi con decine di lanterne.

Si tratta di oggetti leggerissimi, simili a piccole mongolfiere, capaci di liberarsi in aria per chilometri grazie a una candela di paraffina. Una volta consumata la paraffina, si spengono sfrecciando lungo la verticale. Ma prima, si muovono in orizzontale, in maniera silenziosa e a centinaia di metri d'altezza.

Già in tanti giuravano e spergiuravano che si trattasse degli extraterrestri. La forza della suggestione...

Francesca Mancuso

Cerca