Scie chimiche: errore di un pilota? Il video che sta facendo il giro del web

scie chimiche errore pilota

Scie chimiche. Basta nominarle per tirarsi dietro storie, casi, ipotesi, teorie del complotto, immagini e video. L'ultima notizia che sta facendo il giro del mondo riguarda un pilota, che avrebbe “dimenticato” di spegnere i sistemi di rilascio delle sostanze chimiche all'atterraggio.

Per i teorici del complotto non ci sono dubbi. Le compagnie aeree da tempo sarebbero utilizzate segretamente dai governi per spruzzare aerosol nell'aria. E questa sarebbe la prova, secondo molti.

Un presunto pilota avrebbe infatti dimenticato di spegnere il sistema di rilascio ma non si sa dove tale fatto sia accaduto né quale sia la compagnia aerea coinvolta. Qualche mistero di troppo.

L'unica testimonianza sarebbe questo video, che mostra la presenza di una spessa nebbia originata dalla parte posteriore delle ali del veicolo. Vapore acqueo, per molti. Scie chimiche a bassa quota per altri. “Nonostante il fatto che l'aereo stia atterrando nella nebbia, l'emissione delle scie chimiche è inconfondibile; la loro esistenza non può essere negata,” si legge su uno dei siti a favore di questa ipotesi.