Ecco l'uomo magnete, ma nel 2011 ce n'era gia' un altro

All’anagrafe è Muhibija Buljubasic, ha 56 anni ed è di origine bosniaca, di Srebenica, città di guerre e genocidi negli anni ’90. Ma il mondo lo conosce come Mr. Magnet e le sue foto stanno facendo il giro del pianeta, perché cinque anni fa ha scoperto di avere un talento speciale: è in grado di "emanare energia" e attrarre sul corpo qualsiasi tipo di oggetto.

Insomma, è un autentico magnete vivente. Cominciò con del materiale metallico (cucchiai e vassoi), poi passò anche a oggetti di plastica, come cellulari e telecomandi. Ha spiegato che il mistero, in sostanza, lo è anche per lui, perché dietro non c'è nessun allenamento o formazione particolare.

Ora, in molti credono si tratti di un fake, un falso colossale per attirare pubblicità su di sé e magari racimolare qualche guadagno. Al momento - secondo quanto scrive il Daily Mail - Buljubasic sta facendo girare le immagini che descrivono la sua performance sul web. I click sono a milioni, ma proviamo ad andare a fondo nella questione.

Cos'è un magnete? Più banalmente una calamita, ovvero un corpo che genera un campo magnetico. Il nome dervia dal greco (magnétes líthos), cioè "pietra di Magnesia", come viene chiamata una località dell'Asia Minore, nota sin dall'antichità per gli ingenti depositi di magnetite.

Un campo magnetico è invisibile all'occhio umano, ma i suoi effetti sono ben noti: sposta materiali ferromagnetici come il ferro e fa attrarre o respingere due magneti. Ecco, forse sarebbe opportuno verificare il secondo caso per comprendere se Buljubasic si sta prendendo gioco del mondo, o se nasconde davvero "un'energia speciale", come la chiama.

uomo-calamita

Una cosa è certa, e già sola solleva qualche domanda. Buljubasic non è l'unico uomo magnete al mondo. Già nel 2011, un 67enne di nome Miroslav Mandic aveva stupito tutti poichè in grado di attrarre col suo corpo oggetti di metallo proprio come un calamita. La curiosità è che anche lui, come Buljubasic, ha origini serbo-bosniache, anche se comparando le due foto non sembra si tratti della stessa persona.

Capablanca

Foto: DailyMail

LEGGI anche:

- Nel 2045 il primo uomo immortale

- L'uomo è sempre meno intelligente

Cerca