11 settembre: il mistero della bandiera scomparsa

bandiera 11settembre

Ricorre oggi l'anniversario di quell'11 settembre 2001 che rimarrà scolpito nella nostra mente, così come verrà riportato sui libri di scuola delle future generazioni. Inchiostro e parole scorrono da allora per cercare una motivazione. Mentre si dipanano nel tempo, oltre i quesiti, anche gli enigmi che si celano dietro tale data.

Il mistero, dunque, se così vogliamo chiamarlo, continua. E mentre a Ground Zero i lavori continuano e la Freedom Tower svetta sui cieli di Manhattan, ci si interroga su che fine abbia fatto la bandiera che i pompieri eroici dell'11 settembre eressero sui cumuli di macerie. Come a testimoniare che gli Stati Uniti non si sarebbero piegati al terrore.

A cercare di mettere luce sulla questione, un documentario della CNN, intitolato appunto "The Flag", la bandiera. Il reportage, andato in onda nei giorni scorsi sulle tv nazionali americane, sembra sostenere che la bandiera sia letteralmente scomparsa subito dopo essere stata fotografata.

Sicuramente un altro enigma da risolvere. E di non semplice soluzione. La bandiera, infatti, effettuò un vero e proprio tour per l'intero paese. Una sorta di cimelio da condividere con tutti coloro che si sentivano vicini all'immane tragedia. Ma, a quanto pare, non era la stessa dell'immagine.

Lo sostengono i registi del film, Michael Tucker e Petra Epperlein. "Non è la bandiera che hanno eretto l'11 settembre”, hanno affermato alla CNN. Perché? Sembra che la bandiera portata in giro per il paese fosse molto più grande di quella originale, ripresa nella foto che fece il giro del mondo. Non solo. Secondo i registi, quella stessa bandiera sarebbe stata anche persa.

Forse, i primi soccorritori presero la bandiera come cimelio. Ma sarebbe questa un'ipotesi decisamente poco incoraggiante. E, sempre la CNN, almeno secondo occhi attenti e come rivela il documentario, pare abbia ripreso alcune ore dopo il palo della bandiera, effettivamente già sprovvisto dell'icona simbolo del dramma. Che la foto emblema della tragicità dell'evento sia stata effettivamente l'ultimo scatto della bandiera? E, questa, è stata issata sulle macerie solo per poche ore, per poi sparire nel nulla e ad opera di mani ignote? "Questa è l'icona del secolo. E non ci sono scuse, da parte di alcun politico, per smettere di cercarla", ha insistito Kopelakis.

Federica Vitale

Leggi anche:

- Usa: boom di aborti di feti maschili dopo l'11 settembre

- A Ground Zero è stato ritrovato un relitto tra le macerie

Cerca