Antartide: il lago Vostok un acquario di pesci preistorici?

vostok pesci

Nelle profondità gelide del Lago Vostok potrebbero ancora essere presenti delle specie di pesci risalenti alla preistoria. È ancora presto per poterlo affermare con certezza ma un nuovo studio sta considerando la possibilità che il ghiaccio del grosso lago dell'Antartide possa conservare alcune tracce di vita. Il lago potrebbe essere un acquario preistorico popolato da pesci esotici e crostacei?

Situato sotto 4 km di ghiaccio, il Lago Vostok è il più grande di centinaia di laghi presenti sotto gli strati di ghiaccio dell'Antartide. Il team guidato da Scott Rogers della Bowling Green State University dell'Ohio ha ora esaminato i campioni estratti nel 1998. A quel tempo nessuno aveva raggiunto il lago vero e proprio, impresa riuscita solo l'anno scorso.

Nel ghiaccio in fondo al lago, il team ha trovato tracce genetiche di vari microbi, e forse di animali più complessi. Essi hanno anche indivudato un tipo di batterio solitamente visto solo nelle budella di alcuni pesci. "Sembra che potrebbero vivere o abbiano vissuto alcuni organismi piuttosto complessi nel lago Vostok", ha detto Rogers.

Ma Sergey Bulat, esperto de Petersburg Nuclear Physics Institute di Gatchinaun dubita che una delle cellule o dei frammenti di DNA dei campioni possa appartenere a organismi che potrebbero effettivamente esistere nel lago. Secondo Bulat, i campioni potrebbero essere stati contaminati da microbi provenienti dal mondo esterno.

Rogers non esclude la possibilità di un certo livello di contaminazione. Ma lui insiste sul fatto che la maggior parte delle cellule e materiale genetico trovato nel ghiaccio è di organismi che una volta vivevano nel lago.

"Abbiamo decontaminato i nostri campioni in modo rigoroso," si è difeso il primo. "E dopo il sequenziamento, abbiamo sottratto il livello di contaminazione che abbiamo trovato nei nostri controlli".

A sostegno della sua ipotesi, Rogers ha spiegato che i laghi come Vostok che hanno queste grosse coperture ghiacciate, permettono comunque alla luce di penetrare abbastanza per sostenere la fotosintesi.

Il Lago Vostok è probabilmente il più estremo ecosistema sulla Terra. “Occorreranno delle prove straordinarie prima di essere certi che vi abitino pesci, artropodi e anemoni di mare".

Francesca Mancuso

Seguici su Facebook, Twitter e Google+

LEGGI anche:

- Il Lago Vostok svela i misteri della vita

- Lago Vostok: quali misteri nasconde?

- Lago Vostok: la storia della Terra sepolta in Antartide

Cerca

Noi raccomandiamo Buono ed Economico