Cerchi nel grano: in Basilicata come nel Regno Unito

cerchi grano

Gli enigmatici crop circle, ovvero i cerchi nel grano, accomunano la Basilicata al Regno Unito. Lo affermano alcuni esperti inglesi dopo aver constatato una notevole somiglianza tra i disegni trovati nella regione italiana e quelli che marchiarono il terreno inglese nel 2009.

Era il 30 maggio, infatti, quando nella contea di Oxfordshire, un campo di grano fu impresso da una figura stilizzata di 180 metri. Il campo di Kingstone Coombes balzò inevitabilmente agli onori delle cronache e l'immagine fu definita "intrigante" da molti degli addetti ai lavori che ne seguirono da vicino le ricerche.

Una figura che somiglia a quella apparsa in un campo a Palazzo San Gervasio e che il sito nuovadelsud.it riporta. Da qui a giungere fino in Inghilterra il passo è stato decisamente breve. Tanto da attirare l'attenzione degli stessi esperti secondo i quali non può che trattarsi di una creazione degli alieni.

cerchi basilicata uk

Sono state messe a confronto le immagini dei due disegni nel grano. La somiglianza è stringente. Tuttavia, come sempre in questi casi, le opinioni sono discordanti. C'è, infatti, chi attribuisce la natura di questi crop circle agli alieni. E, d'altronde, sono numerosi i disegni che, in ogni parte del mondo, hanno attirato curiosi e studiosi. Al contrario, gli scettici additano queste creazioni come un'opera di marketing e di comunicazione.

Si espone anche una famosa studiosa inglese, da sempre interessata ai fenomeni di massa extraterrestri e nota "croppies", come si definiscono tali studiosi. Per Karen Alexander, dunque, "i crop circles sono schemi creati dagli UFO, durante le loro visite notturne".

Federica Vitale

Leggi anche:

- Cerchi nel grano: secondo gli studiosi bulgari sarebbero messaggi alieni

- Cerchi nel grano a Udine: c'entrano gli Ufo?

Cerca