Ufo: due avvistamenti simili a Cape Town

cape_town

Qualcosa di simile era accaduto anche qui in Italia, lo scorso marzo. L’avvistamento di un presunto OVNI (Oggetti Volanti Non Identificati),verificatosi a Pedimonte Matese, fu poi investigato dal Centro Ufologico di Benevento. La particolarità stava nella ripetizione dello stesso avvistamento a pochi giorni di distanza. Per il caso italiano, non si è riusciti a trovare una spiegazione convenzionale. E ci si chiede se identica sorte capiterà allo stesso tipo di avvenimento accaduto dall'altra parte del mondo.

Cape Town. Il 7 ed il 26 novembre si sarebbero prodotti due avvistamenti simili. A distanza di venti giorni. Il video, che accompagna le immagini in diversi siti web, parla chiaro. Sia il video che le immagini sono opera di un testimone che sarebbe riuscito a riprendere uno strano oggetto vicino ad un aereo da turismo.

Questo materiale fotografico è stato analizzato, ma c'è ancora molto scetticismo attorno ad esso. Innanzitutto, quello vicino all'aereo è davvero un UFO? O si tratta di suggestione o semplicemente di qualche abile magia del Photoshop?

Ovviamente, come accade in questi casi, non è semplice esporsi. Spesso, opinioni e testimonianze differiscono dalle caute analisi degli addetti ai lavori. La logica delle loro spiegazioni e le analisi dettagliate sui documenti e le immagini spesso non trovano supporto nelle suggestioni di quanti vorrebbero crederci o non ci credono affatto.

Vero o no, quello di Cape Town è stato un avvistamento che, seppur ripetuto a distanza di poco più di due settimane, rimane un fenomeno raro. Almeno per la frequenza con la quale se ne ha notizia.

Un mistero irrisolto che lascia il sapore intrigante del giallo ancora tutto da svelare.

Federica Vitale

Cerca