Geminoid F, ecco la donna robot che sorride

immagine

Un robot con le sembianze di una donna. Nasce in Giappone dalla mente di un professore dell'Osaka University, Hiroshi Ishiguro, la prima umanoide dotata di sistema operativo Android di Google

Si chiama Geminoid-F ed è in grado di riprodurre la mimica e i movimenti di un volto umano, comandato a distanza. Tra gli obiettivi dello studioso giapponese vi è quello di dimostrare che anche un robot può sorridere e aggrottare le sopracciglia.

Ishiguro non è nuovo a questo genere di "esperimenti". È già noto, infatti, per aver creato un robot a sua immagine e somiglianza, Geminoid HI-1.

Insieme al suo team, partendo da questo esemplare, Ishiguro ha creato questo automa femminile, Geminoid F, che riproduce una giovane modella di vent'anni, dai lunghi capelli neri, controllato da remoto.Rispetto al vecchio robot, Geminoid-F è meno complessa del suo predecessore: è dotata infatti di 12 attuatori contro i 50 precedenti. Inoltre, i servo-meccanismi di controllo sono integrati direttamente nel suo corpo invece che in un box esterno, come invece avveniva per Geminoid HI-1.

Anche il prezzo è piu "contenuto" rispetto al primo esemplare di umanoide reso noto da Ishiguro: solo 111 mila dollari.

Dopo il robot astronauta, il robot maggiordomo, quello che balla la break dance e il bimbo robot che serve ad esercitare i futuri genitori, chissà cosa ci riserverà il futuro della robotica.

Francesca Mancuso

Cerca

Noi raccomandiamo Buono ed Economico