Soyuz: la navicella russa TMA-03M è a casa

kupiers

Cambio della guardia sulla Iss. Tre dei membri dell'equipaggio della Stazione spaziale sono tornati a terra, dopo una lunga missione durata oltre sei mesi. Il team internazionale era formato dall’astronauta della Nasa Don Pettit, dall’olandese dell’Agenzia Spaziale Europea Andrè Kuipers e dal russo Oleg Kononenko. I tre sono atterrati nelle steppe del Kazakistan alle 08:14 GMT a bordo della navicella Soyuz TMA-03M.

La missione PromISSe era partita lo scorso 21 dicembre e l'aggancio alla Iss era stato effettuato due giorni dopo, il 23.Sulla Stazione Spaziale Internazionale, André Kuipers ha condotto oltre 50 esperimenti scientifici nel laboratorio di microgravità. Ora che l'avamposto orbitale è completamente assemblato, gli astronauti sulla Stazione Spaziale possono così dedicare più tempo alla ricerca.

L'esperto olandese ha condotto esperimenti di biofisica che potrebbero offrire spunti per combattere l'osteoporosi, l'emicrania e la morte delle cellule immunitarie. Ha inoltre eseguito esperimenti in altri campi come la biologia e cercando di migliorare i modelli computerizzati dei fluidi. Alcuni esperimenti inoltre potrebbero servire alla preparazione di un'ulteriore esplorazione dello spazio.

Oltre al suo lavoro scientifico, André ha svolto compiti di manutenzione. Tra le principali la ricezione del carico dell'ESA Automated Transfer Vehicle Edoardo Amaldi e l'aggancio del primo veicolo spaziale commerciale di SpaceX, Dragon.

A bordo della Stazione è rimasto l'equipaggio della navicella Soyuz TMA-04M formato da Joe Acaba, astronauta americano della Nasa, e i due russi Gennady Padalka e Sergei Revin.

Francesca Mancuso

Pin It

Cerca