Aerei del futuro: entro il 2050 il primo volo elettrico

aereo elettrico e-thrust 1

Il consorzio aerospaziale europeo Eads (European aerospace consortium) ha presentato il suo aereo elettrico di linea, l'E-Thrust. Il velivolo promette di trasformare radicalmente l'aviazione commerciale entro il 2050. Sviluppato in collaborazione con Rolls-Royce per aumentare l'efficienza energetica dei futuri aerei di linea, il concept di Thrust è basato su un sistema di propulsione elettrica ibrida in grado di ridurre drasticamente il consumo di carburante, le emissioni e il rumore.

Tutto ciò è stato incorporato all'interno del progetto chiamato eConcept, come parte del 'Flightpath 2050', il piano elaborato dalla Commissione europea per ridurre le emissioni di CO2 degli aerei del 75%, dell'ossido di azoto del 90% e dei livelli di rumore del 65%. Il nuovo aereo è basato su un nuovo sistema di propulsione distribuita, dotato di numerose ventole elettriche disposte a "grappoli" lungo ogni ala.

È prevista inoltre una batteria in grado di fornire elettricità alle elettroventole, caricate da un'unità che produce energia a partire dal gas, attraverso un apposito sistema. La batteria è utilizzabile anche in caso di emergenza per l'eventuale malfunzionamento del sistema a gas.

L'innovativo design è stato pensato per alleggerire il peso dell'aeromobile riducendo al tempo stesso la resistenza. Ma non è tutto. Eads, tra qualche anno, potrebbe presentare un aereo elettrico di linea completamente ricoperto di pannelli solari.

Il futuro dei voli commerciali passerà davvero per le rinnovabili?

Francesca Mancuso

LEGGI anche:

- Al via il Paris Air Show, a Parigi gli aerei del futuro

Pin It

Cerca