Cambiamenti climatici: in futuro piu' turbolenze in volo

turbolenze clima

Allacciate bene le cinture di sicurezza. Per colpa dei cambiamenti climatici sugli aerei il rischio di turbolenze è raddoppiato. Lo ha scoperto uno studio condotto presso l'Università di Reading.

Nella prima parte dello studio per prevedere il futuro delle turbolenze del trasporto aereo, il dottor Paul Williams dell'Università di Reading insieme al dottor Manoj Joshi della University of East Anglia, ha analizzato con un supercomputer le simulazioni della corrente a getto atmosferica sull'Atlantico del Nord.

L'analisi ha rilevato che, entro la metà di questo secolo, le possibilità di turbolenza significativa, aumenteranno dal 40% al 170%. Ciò significa che la probabilità di subire delle turbolenze significative durante i voli sarà raddoppiata in qualsiasi momento. Ad aumentare sarà anche la forza media di ogni turbolenza, tra il 10% e il 40%.

Il dottor Williams ha detto a tal proposito: “La maggior parte dei passeggeri del trasporto aereo avranno sperimentato la spiacevole sensazione della turbolenza durante il volo. La nostra ricerca suggerisce che vedremo il segnale luminoso 'allacciare le cinture di sicurezza' più spesso nei prossimi decenni".

Secondo gli esperti, non si tratta però solo di fastidi e di qualche attimo di paura. Le turbolenze a lungo andare incidono anche sulla durata dei voli, provocando ritardi. Lo studio ha stimato anche il costo totale per le società, tra qualche anno, che sarà di circa 100 milioni di sterline, ossia 150 milioni di euro all'anno. “Qualsiasi aumento delle turbolenze aumenterebbe il disagio durante il volo e il rischio per i passeggeri e l'equipaggio” spiega.

Maggiori scossoni coincidono però con un aumento del consumo di carburante e delle emissioni di inquinanti atmosferici. Probabile anche un incremento del costo dei biglietti.

Francesca Mancuso

Leggi anche:

- Uragano Sandy: le 5 verità sui cambiamenti climatici

- Aerei: il costo del biglietto è in base al peso

Pin It

Cerca