X 51, preso in volo l'aereo che supera di 5 volte la velocità del suono

immagine

Fine maggio. L'X-51, il sottile aereo dal muso di squalo sorvolerà a velocità supersoniche lo spazio aereo 15 chilometri sopra l'Oceano Pacifico. Il prototipo, di 4 metri di lunghezza, passando sotto l'ala di un bombardiere, tenterà di diventare il primo scramjet ad attraversare l'atmosfera ad una velocità ipersonica, ma in senso letterale visto che supera di circa 5 volte la velocità del suono.

Dotato di motori a reazione simili a quelli di un aereo di linea, con statoreattori a combustione supersonica - o scramjets – operano un lavoro di compressione dell'aria sufficiente a innescare il carburante, che spinge l'aria fuori dal retro del motore per fornire la spinta.

Già, una decina di scramjets sperimentali hanno volato con successo: "Nessuno ha volato con successo con un veicolo di questo genere per più di pochi secondi", ha spiegato orgogliosamente Joe Vogel, program manager del Boeing X-51. E aggiunge: "Il nostro obiettivo è di un volo a motore di circa 300 secondi".

"Alla velocità massima di prova del Mach 6, la temperatura del X-51 sul "naso" raggiungerà 1.480° C", ha rifetito Vogel. Per gestire tale calore, il carburante del veicolo verrà convogliato attraverso tubi attorno alla superficie del motore. Tale soluzione ha un duplice vantaggio: in primo luogo tenere il motore lontano da fonti di calore e in secondo luogo riscaldare il combustibile alla temperatura necessaria per innescarlo.

Secondo i migliori auspici, le forze aeree statunitensi sperano di condurre ben quattro prove del X-51 entro quest'anno. Permangono tuttavia numerosi ostacoli alla riuscita dell'impresa. Basta solo considerare che la velocità cui avrebbe dovuto funzionare l'aereo doveva raggiungere circa 25 volte la velocità del suono, contro gli attuali 5.

Almeno per adesso, dovremo accontenarci.

Francesca Mancuso

Pin It

Cerca

Noi raccomandiamo Buono ed Economico