Facebook: finalmente arriva il pulsante ‘Non mi piace’

Fb non mi piace

Facebook. Il ‘Non mi piace’ potrebbe essere presto disponibile. Dopo anni di richieste, finalmente Mark Zuckerberg ha deciso di introdurre un pulsante che consentirà agli utenti di esprimere anche il loro dissenso a commenti e post. La notizia è stata annunciata dal fondatore in persona nel corso di un evento trasmesso in diretta online dal quartier generale di Facebook a Menlo Park, in California.

Zuckerberg ha ammesso che il noto ‘Mi piace’ si sta rivelando insufficiente a interpretare l’empatia delle persone che usano la piattaforma, in quanto non sempre appropriato per tutti i tipi di post, come nel caso della comunicazione di sentimenti nei confronti di una notizia negativa o un evento drammatico.

In effetti quante volte è capitato di mettere il noto ‘I like’ su un post o un commento e poi di precisare che in realtà non ci sarebbe nulla da “apprezzare”? Zuckerberg ha annunciato quindi che un nuovo pulsante è pronto per essere testato, anche se non ha spiegato esattamente come funzionerà.

Non è ancora confermato tuttavia che questo sarà effettivamente il ‘Non mi piace’, ma è sicuro che Facebook troverà il modo di consentire agli utenti un livello espressivo superiore a quello attualmente disponibile. Zuckerberg ha sottolineato di aver sempre ascoltato gli utenti e di stare seriamente lavorando alla questione, senza però dare dettagli operativi.

Il ‘Mi piace’, insomma, è diventato lo strumento per comunicare troppi “feelings” differenti: può significare effettivamente gradimento, ma può anche tradursi in “Ho notato la notizia e l’ho letta”. Un po’ poco, forse, per poter esprimere la propria empatia. D’altronde Facebook è comunicazione, e come tale deve agire. Parola di Zuckerberg.

Roberta De Carolis

LEGGI anche:

- Facebook: il 'Mi piace' come un orgasmo

- Facebook: arriva il 'Mi dispiace'

Pin It

Cerca