Dogmy, il cane robot tuttofare

dogmy robot

Ha la stessa conformazione fisica di un cagnolino, ma ovviamente essendo un robot riesce a fare molto di più di un comune animale domestico.

Dogmy, questo il nome di battesimo dato dai produttori Roobo, riconosce i volti dei proprietari e può aiutarli nelle faccende domestiche. Ma non solo.
Racconta storie, diventa uno schermo televisivo, avvia la lavastoviglie e fa la guardia alla casa, è controllabile da remoto via smartphone e può imparare a ballare e correre.

Il robot si ricarica da solo arrivando alla base di carica una volta esaurita l’autonomia. Dopo aver riconosciuto le facce amichevoli sfruttando la fotocamera nascosta nel display Dogmy chiede se serve aiuto o attiva in automatico dei giochi per intrattenere i presenti.

Per migliorare il prodotto i cinesi puntano su una campagna di crowdfunding da lanciare su Indiegogo e sulla piattaforma Tmall. L’obiettivo è quello di tenere un prezzo basso far arrivare sul mercato il robot entro l’autunno.

Det

Seguici su Facebook, Twitter e Google+

LEGGI anche:

La badante e il portinaio robot: il lavoro dell'uomo sempre più sostituito

Pin It

Cerca

ravenna2017 300x90