Apple, a settembre in arrivo iPhone 5S ed un modello low-cost

iPhone 6 2014

Anno nuovo, iPhone nuovo. Anzi, iPhone nuovi. Secondo il quotidiano asiatico Taiwan Commercial Times nel 2013 Apple sfornerà due nuovi modelli del celebre melafonino: il nuovo iPhone 5S ed un iPhone low-cost. Secondo il Taiwan Commercial Times ed altre fonti asiatiche, l'iPhone 5S, diversamente dall’attuale iPhone 5 (disponibile in diverse versioni, a seconda delle reti 4G LTE a cui può connettersi), sarà prodotto in una sola versione, che funzionerà su tutte le reti 4G LTE del globo grazie al nuovo chipset LTE di Qualcomm.

Per quanto concerne invece l'iPhone low-cost, dovrebbe trattarsi “semplicemente” di un iPhone 5 con il case in policarbonato ed uno schermo da 4,5 pollici, più grande di quello attuale. L'iPhone low-cost dovrebbe essere disponibile in vari colori e venduto ad un prezzo di circa 330 dollari.

Il giornale asiatico spiega che entrambi i modelli dovrebbero essere commercializzati in due versioni: una per il mercato tradizionale ed una basata sulla tecnologia TDD, che permetterebbe all'azienda di Cupertino di raggiungere anche i circa 700 milioni di abbonati ai servizi di China Mobile, il maggiore operatore mondiale di telefonia mobile.

Qualche giorno fa (il 28 febbraio, per l'esattezza) il sito giapponese Macotakara scriveva che probabilmente, a causa di un ritardo, l'iPhone low-cost non sarà disponibile prima del 2014. Allo stesso tempo però, secondo l'analista di KGI Securities Ming Chi Ku - che già in diverse occasioni è riuscito a prevedere le mosse di Apple – l'iPhone “in offerta” arriverà nei negozi già quest'autunno.

L'azienda di elettronica taiwanese Pegatron avrebbe già ricevuto gli ordinativi per la versione base dell'iPhone low-cost, mentre la versione TDD e gli iPhone 5S sarebbero ancora in sospeso poiché Apple vorrebbe svolgere delle attente valutazioni dei volumi di mercato (dal momento che il modello a basso costo potrebbe cambiare gli equilibri ed erodere le quote dei prodotti più costosi).

Infine, un'altra interessante novità riguardante il mondo iPhone: l'US Patent and Trademark Office (l'agenzia statunitense che si occupa di emettere brevetti) ha pubblicato una richiesta di brevetto da parte di Apple per una tecnologia a pannello solari per dispositivi con schermi di piccole dimensioni, come iPhone e iPod. Con tutta probabilità parliamo di un sistema che dovrebbe integrare le celle solari in un touchscreen attraverso degli elettrodi in grado di svolgere il doppio compito di celle solari e sensori tattili. Stando a quanto riportato nel brevetto, Apple prevede di utilizzare questa nuova tecnologia per dispositivi portatili come "lettori multimediali o telefoni". Se sarà davvero così, significa che un giorno potremo ricaricare il nostro iPhone (o iPod) direttamente con l'energia solare.

Antonino Neri

Leggi anche:

- In arrivo l'iPhone 6? No, tutto rimandandato al 2014

- Apple: iPhone mini, iPhone Math e iPhone 6 in arrivo?

Pin It

Cerca